Mass Effect 2 e la sessualità di Jack: i cambiamenti a causa delle critiche

Nuovi dettagli su Jack di Mass Effect 2, con i cambiamenti della sua sessualità effettuati a causa di alcune critiche.

La nuova Mass Effect Legendary Edition uscirà entro quest’anno e permetterà, a vecchi e nuovi giocatori, di entrare in possesso della trilogia originale rivista e aggiornata; incluso, ovviamente, anche il titolo più apprezzato, ovvero Mass Effect 2.

Mentre i fan sono eccitati all’idea di rivedere personaggi come Garrus, Thane, Jack e Kasumi, arrivano delle informazioni sulla storia di Jack; a parlarne, il lead writer del titolo Brian Kindregan.

Leggi anche –> Hitman 3 videorecensione: missione rinviata per 47

Mass Effect 2, i cambiamenti alla sessualità di Jack

Mass Effect 2 Jack
Un’immagine per il personaggio (Fonte: YouTube).

Come rivelato da Kindregan a The Gamer, Jack sarebbe dovuto essere pansessuale, ma questo è cambiato in seguito ad alcune critiche ricevute da Fox News. “Negli svolgimenti amorosi, era facilmente riconoscibile come pansessuale. Ma Mass Effect all’epoca era già stato pesantemente e ingiustamente criticato all’epca negli Stati Uniti, il secondo titolo doveva essere più cauto” spiega Kindregan.

Nel primo titolo, a rappresentare i vari tipi di sessualità ci ha pensato Liara, personaggio omosessuale, anche se appartenente ad una razza monogenere; nonostante questo, ci sono state diverse critiche.

Nonostante la mentalità aperta del team di sviluppo quindi, la pressione dei media (purtroppo) ha avuto la meglio e, per obbedire alle leggi di mercato, il titolo ha dovuto modificare la sessualità del personaggio.

Xbox X
(fonte: YouTube).