Mass Effect 4: i suoi sviluppatori non si faranno influenzare dal successo di Dragon Age: Inquisition

Dragon Age: Inquisition ha ottenuto ottimi risultati diventando persino il titolo di maggior successo nella storia di Bioware.
La nota azienda ovviamente ha altri progetti in campo e tra questi non dimentichiamoci del nuovo capitolo di Mass Effect.

In proposito, Aaryn Flynn, general manager di Bioware, ha voluto rilasciare qualche dichiarazione:
"D'ora in poi tutti i nostri giochi utilizzeranno il motore grafico Frostbite. Il prossimo Mass Effect e la nostra nuova IP, utilizzeranno alcune delle tecnologie di Dragon Age Inquisition. Siamo stati contenti di essere riusciti a costruire aree più grandi, sarà nuovamente così."

Queste però, saranno le uniche caratteristiche che accomuneranno i franchise. Aaryn Flynn continua infatti chiarendo:

"Siamo molto orgogliosi dei successi di Dragon Age Inquisition ma questo non significa che farà esattamente da modello per ogni altro gioco che realizzeramo. Ogni franchise ha bisogno di rinnovarsi e di migliorare con quello che rappresenta il meglio per lui."

Ciò risponde quindi a una serie di preoccupazioni espresse dai giocatori; anche se il franchise di Dragon Age e quello di Mass Effect sono a completamente diversi, alcuni avevano pensato che il successo di Dragon Age: Inquisition avrebbe in futuro fatto creare a Bioware una serie di giochi tutti con le stesse tipologie.

Fonte: PC Gamer

Leave a reply