Tra Mass Effect e Starfield, ecco un trailer di Squadron 42 – VIDEO

È stato da poco rilasciato un trailer di qualcosa che ci ha ricordato molto da vicino sia le atmosfere di Mass Effect, e il pathos di questo titolo, sia Starfield anche se su quest’ultimo ci vorrà ancora un po’ di tempo per mettere le mani.

Un po’ di tempo che probabilmente non arriverà mai agli anni che Star Citizen, di cui Squadra un 42 è una parte, ci metterà per raggiungere finalmente i suoi giocatori. Qualcuno dovrebbe cominciare a pensare di fare un film su questa specie di fabbrica di San Pietro virtuale che in dieci anni di crowdfunding ha raccolto milioni e che, eppure, ancora non esce.

Tra Mass Effect e Starfield, ecco un trailer di Squadron 42 - VIDEO
Tra Mass Effect e Starfield, ecco un trailer di Squadron 42 – VIDEO (foto: Youtube)

Forse è per questo motivo che le notizie, benché uscite di Straforo, riguardanti la famosa modalità single player proprio di Star Citizen stanno facendo il giro della rete. E, anche se non danno modo di poter vaticinare su una uscita almeno ci dicono che il gioco gode di ottima salute.

Squadron 42 forse arriverà insieme a Starfield

Nel mondo dei videogiochi esistono alcuni titoli che continuano a sfuggire ai propri giocatori e rra questi c’è Star Citizen ma a giudicare da quello che qualcuno è riuscito a far trapelare online sembra che almeno la modalità singolo giocatore in cui fanno bella mostra di sé una serie quasi infinita di attori e attrici di altissimo livello sia a buon punto di sviluppo.

Tra Mass Effect e Starfield, ecco un trailer di Squadron 42 - VIDEO
Tra Mass Effect e Starfield, ecco un trailer di Squadron 42 – VIDEO (foto: Youtube)

E ci fa piacere, tra le altre cose, ritrovare anche Mark Hamil che, almeno a nostra memoria, manca con il suo facciotto riconoscibile dal mondo dei videogiochi almeno dai tempi di Wing Commander. Del resto in qualche modo vanno giustificati i molti milioni di dollari che Cloud Imperium Games ha finora speso per costruire il suo universo alternativo.

In una intervista rilasciata ormai a gennaio da Carl Jones, COO di Cloud Imperium Games, Chris Roberts (il boss del team di sviluppo) si è riavvicinato agli sviluppatori tornando a vivere nel Regno Unito proprio per stare più vicino anche a chi si sta occupando di Squadron 42. Ma lo stesso Carl Jones ha poi voluto sottolineare come potrebbero volerci un altro paio di anni prima di vedere il gioco. L’unica consolazione in questo caso è che se venissero rispettate, per una volta, le finestre di uscita non dovremmo almeno ritrovarci a dover scegliere tra Squadra un 42 e Starfield dato che anche il gigantesco gioco Bethesda è stato spostato ma solo al 2023.

Star Citizen è decisamente, e a prescindere da quello che sarà il prodotto finale, un esperimento sociale senza precedenti di cui tutti nel nostro settore vogliamo arrivare a vedere la fine. Qualunque essa possa essere. Magari dopo una partita con Mark Hamill a farci da comandante.