Mod di Elden Ring accontenta milioni di giocatori dopo anni

Elden Ring sta ovviamente riscuotendo un grandissimo successo a livello planetario e i modder si sono dati subito da fare per aggiustare il tiro di qualcosa che al team di FromSoftware potrebbe essere sfuggito, volontariamente o involontariamente. La mod di cui vi parliamo stavolta è in realtà una novità che tanti aspettavano ancora prima che uscisse l’ultimo lavoro di FromSoftware.

E si tratta di una mod che potrebbe aumentare a dismisura il numero dei giocatori di questo Souls-like in particolare, per limiti evidenti, tra quelli che lo giocano sul PC. Potrebbe esservi capitato infatti di imbattervi in una valanga di post entusiasti che parlano di questo videogioco, di una tipologia che magari non avete mai provato prima.

Mod di Elden Ring accontenta milioni di giocatori dopo anni
Mod di Elden Ring accontenta milioni di giocatori dopo anni (foto: FromSoftware)

Di averlo quindi acquistato perché tutti ne parlano benissimo, e hanno ragione, di averlo installato contenti di poter sfruttare al massimo il vostro hardware e di esservi poi accorti che o vivete la vostra vita oppure giocate. Perché c’è un particolare dei giochi Souls-like che se non conoscete si trasforma in una doccia gelata. Ed è proprio su questo aspetto che lavora la mod.

Elden Ring, finalmente un attimo di pausa

Quello che rende i titoli come Elden Ring estremamente particolari sono alcune scelte di sviluppo che costringono i giocatori a doversi organizzare la vita: nei Souls-like infatti non si può mettere il gioco in pausa. Se vi è mai capitato di dover trafficare con i menù o l’inventario è molto facile che a un certo punto vi siate resi conto che il vostro personaggio era diventato oggetto del desiderio di qualche creatura.

Mod di Elden Ring accontenta milioni di giocatori dopo anni
Mod di Elden Ring accontenta milioni di giocatori dopo anni (foto: Nexusmod)

Il che significa che tecnicamente non c’è modo di bloccare l’azione di gioco. Una scelta estremamente coraggiosa che però risulta scomoda per chi oltre a giocare è anche membro della società degli esseri umani. Con i giochi precedenti del team di Miyazaki, qualcuno si era industriato a trovare delle scorciatoie per poter rifiatare. Ma stavolta con Elden Ring un modder è riuscito finalmente a scrivere quelle poche stringhe di codice necessarie a far apparire sullo schermo la scritta “Game paused“.

Come per le altre mod al momento in circolazione, come per esempio quella che toglie il limite a 60 FPS, per poterla installare e utilizzare non potete andare online e dovete disabilitare Easy Anti-Cheat, che vi permette comunque in più di non dover per forza essere connessi per poter giocare. Se volete provare questa mod la trovate sul portale Nexus.