Mortal Kombat 12, ottime notizie per chi lo sta aspettando

Mortal Kombat 11 è stato apprezzato tantissimo dall’utenza, e ora ci sono ottime notizie per il sequel.

Mortal Kombat logo
Mortal Kombat logo

Mortal Kombat è senza dubbio una delle saghe più famose e transmediali che esistono. Da oltre 30 anni il noto marchio del dragone accompagna appassionati di videogiochi, fumetti e anche di cinema, sebbene con fortune alterne sul grande schermo.

Parliamo di una serie di videogiochi che hanno fatto la storia dell’industria videoludica, inserendo una violenza ed una capacità di mostrate certi tipi di immagini e di contenuti in un medium che da sempre è rincorso dalla censura. E tra scontri legali e qualche censura qua e là, alla fine l’universo narrativo creato da Ed Boone ha cambiato tutto. E decenni dopo, Mortal Kombat fa ancora battere i cuori di milioni di persone in tutto il mondo.

Che in questo momento, dopo aver apprezzato il buon film rilasciato qualche mese fa, attendono con trepidazione Mortal Kombat 12. E le notizie sono assolutamente positive.

Mortal Kombat 12 potrebbe essere realtà grazie alle vendite

Secondo quanto riportato da Gamasutra, Mortal Kombat 11 è stato un vero e prorpio successo commerciale. Infatti il videogioco sviluppato da NetherRealm Studio e pubblicato da Warner Bros ha venduto fino ad ora ben 12 milioni di copie in 2 anni.

Un successo commerciale importantissimo, che senza dubbio conferma ancora una volta, nel caso ve ne fosse bisogno, come Mortal Kombat sia una delle IP più amate e apprezzate di sempre. E questo risultato importantissimo dello studio di sviluppo di Ed Boone certamente non può fare altro che confermare come ci siano tutti i presupposti per un nuovo videogioco.

Un sequel attesissimo che, almeno per il momento, possiamo definire Mortal Kombat 12, il sequel più logico di MK 11. Certamente potrebbe anche esserci una modifica totale del titolo, che di fatti seguirebbe la storia e la rivoluzione della saga, che pare stia creando tutti i presupposti per ricominciare.

Leggi anche —> Panico su Twitch, forze speciali irrompono in live: “Ma che ca**o!” – VIDEO

Leggi anche  —> TRIGGERED – XDefiant non dovrebbe avere Tom Clancy nel nome

Comunque un risvolto positivo, con 12 milioni di motivi per cui iniziare da subito a lavorare ad un nuovo capitolo della saga.