nDreams mette a disposizione dei developer VR 2 milioni di dollari

nDreams, developer e publisher specializzato nei prodotti per la realtà virtuale, ha annunciato un fondo da 2 milioni di dollari per co-finanziare e distribuire progetti VR di team esterni.

nDreams mette a disposizione dei developer VR 2 milioni di dollari
nDreams mette a disposizione dei developer VR 2 milioni di dollari (foto: youtube)

I giochi e i prodotti in realtà virtuale sono ancora piuttosto di nicchia e anche i grandi studios escono con un numero molto limitato di titoli VR. Tra i developer specializzati nDream si è sempre distinto per i premi vinti e la qualità di ciò che distribuisce. Ora ha deciso di ampliare l’offerta e insieme dare nuovo impulso al settore con un fondo per co-finanziare progetti esterni di prodotti VR.

Leggi anche -> La bomba Nuke segna la fine di Verdansk in COD Warzone?

nDreams: il sogno dei giochi in VR

nDreams mette a disposizione dei developer VR 2 milioni di dollari
nDreams mette a disposizione dei developer VR 2 milioni di dollari (foto: Youtube)

nDreams non è solo un developer di titoli in VR ma è anche publisher di questo tipo di giochi e sa quindi come portare avanti una campagna pubblicitaria d’effetto e sa su cosa puntare. Ora non offre solo il fondo da 2 milioni di dollari per lo sviluppo di titoli in realtà virtuale, ma si pone anche come publisher completo ai developer in VR, condividendo il know how, i rapporti diretti con i player del settore, i dati e l’esperienza nel piazzamento e nelle vendite.

nDreams non regalerà, chiaramente, i soldi al primo arrivato. Come si legge nel press release diffuso dallo studio, quello che nDreams cerca sono giochi VR che abbraccino il potenziale altamente immersivo del mezzo espressivo.

Questo quanto dichiarato da David Corless, vicepresidente del publishing: “Sappiamo quanto possa essere difficile portare sul mercato un gioco in VR e avere successo. Vogliamo condividere quello che sappiamo con altri studi e aiutarli a produrre i giochi migliori che possono e dare a quei titoli ogni possibilità di diventare grossi successi, che sia attraverso i fondi per lo sviluppo o soltanto attraverso il supporto alla distribuzione.”

Il mondo dei videogiochi è da sempre altamente competitivo ma è anche un mondo in cui le conoscenze viaggiano e si spostano e chi più sa tende a condividere ciò che sa. Anche perchè, per esempio nel caso di nDreams, trovare titoli da co-finanziare e da distribuire non solo porterebbe a un avanzamento tecnologico del settore dei titoli in VR ma porterebbe anche a più che discreti guadagni.

Leggi anche -> Rainbow Six Siege e Resident Evil, all’orizzonte un possibile crossover

Se avete un’idea e volete condividerla con quelli di nDreams potete contattarli alla loro mail:
publishing@ndreams.com

Noi intanto ci siamo andati a trovare un trailer di uno dei giochi prodotti proprio da nDreams: Shooty Fruity. Reparto ortofrutta, a fondo pagina.

LINK UTILI