Nintendo NX sarà una console portatile con controller staccabili, ma utilizzabile anche a casa?

Nintendo NX sarebbe una console portatile con controller staccabili, secondo alcune fonti raccolte da Eurogamer.

Si tratterebbe di una console portatile molto potente con un suo schermo indipendente, ma con due controller collegati ai lati che sarebbe possibile staccare a proprio piacimento.

Qui avremmo l’innovazione più importante del progetto di Nintendo: una volta tornati a casa, gli utenti potrebbero collegare la stessa console ad un dock, impugnare i due controller staccabili e usarla come una home console.

Il cervello della console risiederebbe nell’unità portatile, che sarà mossa da un processore Nvidia Tegra, col quale è molto difficile, considerando la varietà di dispositivi che lo utilizzano, fare raffronti in base alle prestazioni Xbox One e PS4.

Quanto ai giochi, Nintendo avrebbe scelto cartucce come per Nintendo 3DS, raccomandando agli sviluppatori che siano da almeno 32GB. La Grande N avrebbe considerato l’idea di usare esclusivamente il digitale, ma i tempi sono stati ritenuti ancora acerbi.

Non ci sarebbero piani per la retrocompatibilità con le vecchie piattaforme di Nintendo, dal momento che questo nuovo hardware avrebbe un’architettura così diversa.

La presentazione ufficiale sarebbe infine prevista per settembre: TGS 2016? Lo scopriremo a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *