Una Nintendo Switch gigante? Esiste e funziona pure! – VIDEO

Michael Pick, ingegnere di software aerospaziale, ha messo insieme generosità e entusiasmo da super fan costruendo una Nintendo Switch da quasi 30 kg perfettamente funzionante e donandola poi a un ospedale pediatrico.

Una Nintendo Switch gigante? Esiste e funziona pure! - VIDEO
Una Nintendo Switch gigante? Esiste e funziona pure! – VIDEO (foto: youtube)

I bambini del Monroe Carell Jr. Children’s Hospital di Vanderbilt potranno giocare con una Nintendo Switch lunga quasi 2 metri, costruita dall’ingegnere Michael Pick sfruttando anche la stampa 3D.

Leggi anche –> E se Oddworld Soulstorm non mi piacesse? L’ansia della vigilia

Una Nintendo Switch gigante per piccoli giocatori

Una Nintendo Switch gigante? Esiste e funziona pure! - VIDEO
Una Nintendo Switch gigante? Esiste e funziona pure! – VIDEO (foto: youtube)

Intervistato sul progetto, Pick ha spiegato che “sarebbe stato un progetto molto fico” rendere enorme qualcosa di piccolo come una Nintendo Switch. “E sapevo che i bambini dell’ospedale pediatrico l’avrebbero adorata. Vincevamo tutti per me.” E infatti il Monroe Carell Jr. Children’s Hospital ha accolto positivamente questa strana donazione e, come riportato dallo stesso Pick, installerà la console in una delle stanze gioco. E i bambini potranno usarla effettivamente.

Leggi anche –> Among Us nasconde molti easter egg su The Airship: quali sono?

Perchè questa enorme Switch è perfettamente funzionante. Pick ha sfruttato tutte le sue conoscenze ingegneristiche per ricreare la console, completa di Joy -Cons. Il bestione lungo 180 cm per quasi 30 kg di peso può essere gestito sia usando i giganteschi, in proporzione agli originali almeno, pulsanti che Pick ha messo ai lato dello schermo o con un classico controller.

Nel video in cui l’ingegnere spiega cosa ha fatto e come, Pick dà anche una dimostrazione pratica del funzionamento dei pulsanti saltando da un lato all’altro dello schermo come un grillo. Tra l’altro, la “sua” Switch monta un bello schermo in 4k, cosa che invece tutti noi aspettiamo di vedere sulle console della casa madre, per esempio.

Tra l’altro Pick non è nuovo a questo genere di progetti ma è la prima volta che passa dal piccolo al grande. Sul suo canale Youtube, infatti, è possibile vedere, per esempio il lavoro fatto per MacBook Pro, per un iMac e per un computer. Tutti e tre sono, di nuovo, funzionanti e sono i più piccoli del mondo.

Ora, sempre nell’intervista, Pick sembra voler passare a un “giocattolo per bambini molto noto”. Il nostro primo pensiero è stato il Game Boy. Secondo voi su che lavorerà?

Mentre apriamo le scommesse, a fondo pagina vi mettiamo il video originale dal canale di Pick.

Link utili