Nintendo Switch: nuovi dettagli su Miiverse, funzione di condivisione e applicazioni

Nintendo ha svelato a Kotaku alcuni dettagli su determinati aspetti di Nintendo Switch ancora poco chiari.

Per quanto riguarda la dotazione di app multimediali, ci sono brutte notizie. A quanto pare, al lancio, la console non supporterà servizi come Netflix. Gli americani dovranno anche rinunciare a Hulu e HBO Go. La loro integrazione sarà valutata in futuro.

Il procedimento necessario per trasferire i dati da Wii U e 3DS a Switch sarà illustrato nel dettaglio più avanti.

Riguardo le funzioni di condivisione, Nintendo ha dichiarato che al lancio sarà possibile condividere, mediante social network, solo gli screenshot dei giochi. La condivisione dei video sarà attivata nel corso del 2017.

Miiverse, l’apprezzato Social Network di Nintendo integrato in Wii U e 3DS, sarà assente su Switch. I Mii continueranno ad esistere e potranno essere utilizzati come avatar. L’applicazione di personalizzazione sarà integrata nel sistema, per cui non si renderà necessaria un’applicazione dedicata.

Nintendo Switch sarà disponibile a partire dal 3 marzo 2017. In Italia sarà venduta a 329 euro. A questo indirizzo potete trovare la lista degli accessori in vendita nel nostro paese.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *