La delusione per la nuova Nintendo Switch OLED colpa dei fan?

Si chiamerà Nintendo Switch OLED e sarà molto diversa dall’attuale versione della console. Ma solo nello schermo. I grandi annunci che ci aspettavamo si sono, almeno per ora, trasformati in un piccolo cambiamento. Che sta lasciando abbastanza indifferenti tutti i fan della grande N. 

La delusione per la nuova Nintendo Switch OLED colpa dei fan?
La delusione per la nuova Nintendo Switch OLED colpa dei fan? (foto: youtube)

Non troppo tempo fa ci eravamo infatti ritrovati a fantasticare sulla prossima generazione di Switch, immaginandola con supporto per il 4K e una bella iniezione di potenza nella scocca di plastica. Ma a quanto pare di tutti questi miglioramenti tecnici non vedremo neanche l’ombra in questa nuova versione con schermo OLED in arrivo in autunno.

E tra l’altro già il fatto che Nintendo abbia deciso di chiamarla “Switch OLED” ci dice in realtà che questo cambiamento di schermo è davvero tutto quello su cui il colosso nipponico dei videogiochi sta puntando. E i fan non sono contenti.

Ma siamo davvero così pronti a dare la colpa a Nintendo per aver infranto i nostri sogni di giocatori e giocatrici o forse, semplicemente, i rumor sono sfuggiti di mano e i sogni di qualcuno sono diventati un’allucinazione collettiva?

Nintendo Switch OLED: pensata per il gioco ibrido

Il pregio della Nintendo Switch è sempre stato quello di poter essere considerata una console ibrida che piace molto ai giocatori che, ogni tanto, carezzano l’idea di giocare guardando lo schermo della TV anzichè qualcosa di poco più grande dello schermo di un telefono. Per i duri e puri c’è la versione Lite, un po’ meno costosa, portatile e sicuramente più vicina a Nintendo DS e 3DS, predecessori spirituali dell’ibrida.

Ma, molti giocatori, hanno anche percepito la Nintendo Switch come limitata. Sotto diversi aspetti. Forse paragonarla a una PlayStation o a una Xbox non è solo impietoso ma anche errato. Un po’ come confrontare limoni e mandarini. Con un frutto puoi condire il merluzzo, l’altro benchè parente stretto si mangia a spicchi e via andare.

Leggi anche –> The Legend of Zelda Breath of the Wild, come sbloccare la Master Sword 

E su questo confronto si sono innestati i rumor e la nostra voglia di giocatori e giocatrici di avere una Nintendo Switch più grossa, più potente, più performante, con la grafica in 4K, perchè no. Perchè la guardiamo con gli occhi di una PS o di una Xbox che, viaggiando su un altro binario attirano un altro tipo di gioco e di utente.

Leggi anche –> Videogiochi in uscita, ecco i più attesi da tutti: classifica

Quindi, è giusto sentirsi un po’ delusi perchè la nuova Switch ha “soltanto” lo schermo OLED? Alcuni giochi soffrono nell’ambiente limitato della Switch a causa della potenza limitata ma a quanto pare la grande N ha un suo piano in mente e, visto che in pratica non ha mai sbagliato un colpo, mettiamo da parte la delusione e attendiamo ora l’8 ottobre quando la nuova Switch OLED arriverà.