Nuovo DualSense EDGE, 5 differenze con il DualSense di PS5

Il nuovo DualSense EDGE di Playstation ha tutte le carte per essere il miglior pad per PS5, ecco le differenze con il pad standard di Sony. 

Un annuncio davvero molto interessante quello fatto da Playstation, che ha mostrato brevemente il nuovo DualSense EDGE che arriverà in futuro sul mercato. La vera differenza esistente tra la vecchia generazione e la nuova generazione di console di Sony, oltre alla scheda grafica, al processore e all’SSD, sta proprio nel pad. Col DualSense, che ha messo fine al regno del DualShock, PS5 ha portato davvero sensazioni nuove e potenti nelle case dei videogiocatori di tutto il mondo. Ora si può davvero sentire la potenza del gioco che stiamo vivendo, grazie al feedbeck aptico di altissima qualità.

Nuovo DualSense EDGE, 5 differenze con il DualSense di PS5

Ed ecco che tirare la corda di un arco significa dover vincere la resistenza del grilletto, così anche il battito del cuore del nostro personaggio viene trasmesso con vibrazioni precisissime nei nostri palmi. Il tutto aggiunge un ulteriore livello di gioco al gioco, e anche un livello ulteriore di immersività.

DualSense EDGE di PS5, 5 differenze col passato

Ma esattamente cosa ha in più l’EDGE rispetto al pad standard di PS5? Sul Blog ufficiale di Sony vengono elencate le differenze fondamentali tra i due modelli, con una differenza piuttosto netta rispetto al passato. In particolare:

  • Controlli ultra-personalizzabili. È possibile rendere il controller wireless DualSense Edge unico nel suo genere rimappando o disattivando specifici input dei pulsanti e perfezionando la mira regolando la sensibilità dello stick. E’ possibile ridurre manualmente la distanza di spostamento dei grilletti per ottenere input più rapidi nei giochi FPS competitivi.
  • Possibilità di salvare più profili di controllo: Una volta trovate le impostazioni di controllo ideali, è possibile salvarle in profili unici e passare da uno all’altro al volo.
Nuovo DualSense EDGE, 5 differenze con il DualSense di PS5
Nuovo DualSense EDGE, 5 differenze con il DualSense di PS5
  • Interfaccia utente sul controller: Il pulsante Fn dedicato consente di regolare facilmente la configurazione rimanendo concentrati sull’azione di gioco.
  • Cappucci degli stick e pulsanti posteriori intercambiabili: Tre tipi di copri-stick intercambiabili (standard, a cupola alta e a cupola bassa) aiutano a stare comodi in gioco mantenendo presa e stabilità. I due set di pulsanti posteriori intercambiabili (semicupola e leva) possono essere configurati come qualsiasi altro pulsante di input, mettendo a portata di mano un maggior numero di controlli essenziali.
  • Moduli stick sostituibili.  Giocate più a lungo grazie alla possibilità di sostituire completamente ogni singolo modulo stick del controller.

Ricordiamo che Sony ha annunciato un aumento dei prezzi per PS5 in Italia, e che il nuovo Bloodborne arriverà sul Game Pass al day one.