Calcolatrice Nintendo sul mercato, reazioni contrastanti

È in arrivo su Nintendo Switch una calcolatrice scientifica al prezzo di 9 euro: abbiamo registrato le reazioni della community.

Nintendo Switch
Nintendo Switch (da Pixabay)

Settimanalmente Nintendo seleziona applicazioni e giochi da inserire nel proprio shop. Questa settimana è stata la volta del programma “Calcolatrice”, che sarà acquistabile a partire dal 12 maggio, al costo di 9 euro.
Si tratta di una vera e propria calcolatrice scientifica, senza nulla di eccezionale. Andando a leggere la descrizione presente sullo shop, Nintendo l’ha descritta come una calcolatrice comoda, dalla lunga linea di calcolo, ideale per svolgere i conti più complessi. Assicura che questo prodotto sarà molto utile per studenti e ingegnerie.

Ma siamo proprio sicuri? Il web non sembra pensarla allo stesso modo.

Leggi anche —> Nintendo Switch Pro con schermo OLED? La notizia da un’azienda del settore

Le reazioni degli utenti alla calcolatrice Nintendo

Nintendo Switch
Nintendo Switch (da Nintendo.com)

Le reazioni sono state piuttosto contrastanti tra di loro, ma principalmente hanno accalcato la sezione commenti le critiche e i messaggi di scherno.
La domanda che più o meno tutti hanno rivolto a Nintendo è stata: “Perché dovrei comprare una calcolatrice a 9 euro, quando ogni smartphone ne possiede già una?”.
Secondo gli utenti, l’esistenza stessa di questo programma non è minimamente giustificata. A conti fatti, la calcolatrice non offre nulla di più di una normale calcolatrice scientifica. Averla su Switch non comporta nessuna comodità, anzi, dover utilizzare la console per fare calcoli non deve essere molto pratico.

Per molti sarebbe da stupidi acquistarla, in tanti prevedono che dopo un flop iniziale il programma verrà implementato gratuitamente come software della console.
Ma le critiche si sono incentrare anche sul design scelto: somiglierebbe in maniera sospetta alla calcolatrice del vecchio sistema iOS 3.

Nel coro, ovviamente c’è anche qualche voce discordante, sebbene più timida e rara. Per alcuni la calcolatrice Nintendo potrebbe diventare un comodo strumento, per tutti gli studenti che amano portarsi dietro la console. Ma anche i bambini potrebbero utilizzarla per aiutarsi con qualche calcolo, se sprovvisti di un cellulare.
Un utente, inoltre, ha fatto notare come in aule scolastiche non siano ammessi i cellulari. Secondo il suo parere, gli insegnanti potrebbero permettere l’uso del programma per Nintendo Switch durante un esame.

Leggi anche —> Nintendo Switch potenziata: il nuovo progetto Apple

Link utili

La console Nintendo (foto: YouTube).