Oculus Rift: qualche indizio sul prezzo

Nate Mitchell, Vice President of Product di Oculus, in un discorso al Disrupt NY ha dato alcuni indizi sul prezzo della versione al pubblico di Oculus Rift che,  come sappiamo, è previsto per i primi mesi del prossimo anno. Pur non sbilanciandosi troppo, Mitchell ha affermato che pur più costoso del Samsun Gear VR (poco meno di 200 euro), Oculus Rift verrà venduto a un prezzo accessibile. "Crediamo che la realtà virtuale sia un mercato di massa, e noi vogliamo farne parte. Cosa che non accadrebbe se i costi fossero troppo elevati". Insomma, non ci sarebbe da stupirsi se il prezzo al pubblico non fosse tanto lontano da quello del Dk2 (350 euro).

Quanto infine gli è stato chiesto di un'eventuale versione per console la risposta è stata un laconico "nulla è impossibile".

Fonte: Polygon

Leave a reply