Outriders, 2 milioni di giocatori e una patch per la demo

La demo di Outriders sta andando a gonfie vele con oltre 2 milioni di giocatori e People Can Fly ha annunciato che è in arrivo una patch proprio per la demo.

Outriders, 2 milioni di giocatori e una patch per la demo
Outriders, 2 milioni di giocatori e una patch per la demo (foto: youtube)

All’apertura della demo i giocatori si sono riversati su Outriders come cavallette e ci sono stati alcuni problemi di connettività ma People Can Fly promette di risolvere tutto sia nella demo sia nel gioco quando sarà ufficialmente pubblicato.

Leggi anche -> Daft Punk Lumines, il producer a Videogiochi.com: “Grande progetto, pessimo tempismo”

Ecco come cambia la demo di Outriders

Outriders, 2 milioni di giocatori e una patch per la demo 2
Outriders, 2 milioni di giocatori e una patch per la demo (foto: youtube)

Certo è sempre una cosa positiva quando i giocatori si lanciano sulla demo del titolo su cui stai lavorando con tanta passione. Un po’ meno positivo è se i giocatori suddetti riscontrano problemi legati alla connettività in un gioco che si gioca in co-op online. Ma le demo servono anche a questo e sicuramente quelli di People Can Fly erano consapevoli sci sarebbero potuti essere problemi.

Meglio scoprirli nella demo che non nel gioco completo, dato che alcuni bug e glitch sembrano nascondersi così bene da affiorare solo dopo che il gioco è uscito.

Il problema riscontrato dai giocatori della demo di Outriders è, come spiegato dal developer, legato al fatto che il sistema backend non era pronto a una tale massa di giocatori collegati tutti insieme da subito e non ha avuto modo di crescere in tempo per accoglierli tutti.

Sul blog pubblicato dal developer su Reddit, che trovate qui, il team spiega che non è stato il numero di giocatori a mandare in affanno il sistema ma la velocità con cui i giocatori si univano alla demo. Quindi “mentre i sistemi di backend scalavano automaticamente e in base alle richieste della popolazione dei giocatori, non scalavano abbastanza velocemente in quel momento“.

Per la patch della demo, il team è abbastanza sicuro di riuscire a distribuirla a inizio settimana prossima e i cambiamenti saranno differenziati per piattaforma. Tutte le piattaforme avranno:

  • un’opzione per attivare/disattivare il motion blur
  • una generale piccola miglioria al framerate di alcune cutscene
  • tempo ridotto per il matchmake

I giocatori su PC riceveranno un fix a un bug che crashava il gioco all’apertura del menu e dell’inventario, al bug che cancellava gli equipaggiamenti se saltava la connessione e sottotioli in sincrono migliore per la quest Bad Day.

Se lo giocate su Xbox aspettatevi di vedere finalmente i prompt del menu visibili, mentre se giocate su PlayStation troverete risolto il bug che desincronizzava l’audio nelle cutscene e i problemi di link sul pulsante Buy Now della Lobby.

Leggi anche -> AMD annuncia le RX 6700 XT: risposta alle 30X di Nvidia

Alle 16 di oggi, invece ci sarà un breve update backend su tutte le piattaforme ma il team ha chiarito che alcuni cambiamenti ci saranno solo sulla demo e non sul gioco completo. I cambiamenti riguarderanno i Capitani, Gauss e alla distribuzione casuale dei loot.

Se alle 16 volete ingannare l’attesa, ecco un bel video di gameplay per voi, così vi allenate. Lo trovate a fondo pagina.

Link utili