Panasonic ha creato un gatto scoreggione: prezzo e funzioni – VIDEO

Panasonic ha appena costruito un gatto scoreggione chiamato Nicobo: è morbido, emette dei simpatici suoni e soprattutto peta.

Nicobo di Panasonic
Nicobo gatto scoreggione di Panasonic (screenshoot)

Parliamoci chiaro. Oggigiorno tutti noi compriamo qualcosa di assolutamente inutile ai fini pratici ma che ci è molto caro. E quindi è importante, in senso lato, nel senso che magari ci fa bene, ci permette di sorridere, di spendere un po’ del sudato denaro in qualcosa che è soltanto per noi. I videogiochi rientrano certamente in questa categoria di acquisti, che fanno bene all’anima, alla mente. Ebbene oggi parliamo proprio di uno di quei tipi di oggetti, creato da Panasonic. Parliamo di Nicobo, un piccolo robottino che internet ha già rinominato come il gatto scoreggione. Ed è proprio quello che fa, tra le altre cose.

Leggi anche –> Scopely lancia il nuovo videogioco Star Trek: Kobayashi Maru

Nicobo è il gatto scoreggione di Panasonic – VIDEO

Nicobo di Panasonic
Nicobo sul comodino (screenshoot)

Simile ad un gatto intrappolato sotto una calzamaglia, completamente rotondo ed estremamente simpatico, Nicobo è l’ultima invenzione di Panasonic. Il gattino ha degli occhi che seguono chi gli sta davanti, ripete qualche parolina in modo buffo, scodinzola ed è morbidissimo da accarezzare. Ma, soprattutto, peta. E’ questa la funzione che più sta suscitando l’interesse del web, le sue improvvise e randomiche, nonché virtuali, fughe di gas. Nicobo il gatto scoreggione è stato creato in 320 esemplari, una tiratura veramente limitatissima.

LEGGI ANCHE —> Cyberpunk 2077 videorecensione: il futuro ha bisogno di più tempo

E sono già stati acquistati tutti, al costo modico di 300 dollari l’uno. Questa operazione ha quindi portato nelle tasche di Panasonic circa 96mila dollari (dai quali sottrarre i costi di produzione) e tanta pubblicità. Chissà che questo successo di Nirobo non possa portare alla produzione in massa. Di seguito il video.

 

LINK UTILI