Pokemon Scarlatto e Violetto, ora potrete diventare anche chef!

Un trailer distribuito da Pokemon Company ha mostrato al mondo una nuova funzione che è stata introdotta in Scarlatto e Violetto. Ma non sottovalutate la potenza dei panini perchè non è tutto facile come sembra.

Torna il cibo nei giochi dei Pokemon anche se stavolta il curry è stato sostituito dai panini da assemblare per daree da mangiare ai propri mostriciattoli da taschino. A patto di poterlo effettivamente fare.

Panini arrivano su Pokemon Scarlatto, ma hanno un terribile segreto
Panini arrivano su Pokemon Scarlatto, ma hanno un terribile segreto (foto Youtube)

Pokemon Scarlatto e Violetto pende pericolosamente verso il cooking game? Non c’è questo pericolo ma che l’attività ricordi da vicino almeno i minigame è evidente. Canalizzate lo chef che è in voi.

Pokemon Scarlatto e Violetto comme Cooking Mama?

I giochi dei Pokemon sono tutti pressochè uguali, non ce ne vogliano o i fan ma le meccaniche di base sono sempre le stesse: trova mostriciattolo, cattura mostriciattolo, allena mostriciattolo. Ma è il contorno che rende ogni capitolo nuovo ed entusiasmante e il talento del team di sviluppo di riscrivere ogni volta alcuni piccoli particolari, che cambiano poi il risultato finale. Il cibo è uno di questi particolari.

Panini arrivano su Pokemon Scarlatto, ma hanno un terribile segreto
Panini arrivano su Pokemon Scarlatto, ma hanno un terribile segreto (foto: Youtube)

Per spiegare come funzionano le nuove aree picnic, Pokemon Company ha diffuso un trailer in cui è possibile apprezzare la cura nella creazione di questi ambienti che aggiungono un altro livello di gioco all’esperienza che il developer promette sarà “a mondo aperto” stavolta. I picnic sono un momento in cui è possibile effettivamente fermarsi a mangiare e curare i propri Pokemon. Oltre a creare panini succulenti si può infatti fare loro il bagno e aiutarli a riprendersi dalle fatiche del viaggio insieme a voi.

Ma i panini, con una virata decisa verso il mondo reale, non appariranno magicamente dal nulla. Se volete dare da mangiare ai vostri lottatori dovrete innanzitutto essere sicuri di aver comprato tutto che serve per assemblare i panini. E poi mettere gli strati uno sull’altro. Ma stando attenti. Perchè oltre a dover avere gli ingredienti a disposizione (o andarli a comprare come succede sempre nei migliori picnic improvvisati) il panino che metterete insieme dovrà anche tenersi in piedi e non caracollare a terra. Come dicevamo, Pokemon Company riesce a riscrivere il proprio titolo quel tanto che basta per avere innovazione ma senza stravolgere il cuore dell’esperienza di gioco. Ora sta agli allenatori darsi alla cucina.