Peter Molyneux ha fatto visita a Sean Murray di No Man’s Sky

Nei giorni più difficili del progetto, quelli seguiti al lancio, Peter Molyneux (Fable, Black & White, Godus) ha fatto visita a Sean Murray di Hello Games per tirarlo su di morale per le critiche subite su No Man’s Sky.

Molyneux è uno che ne capisce di critiche: tutti i suoi titoli da Fable in poi hanno mancato parecchie delle promesse fatte agli utenti, e pertanto sono stati oggetto di grosse polemiche.

“Per noi, per me o per Sean, lo dico col cuore in mano, si tratta di passione, realizziamo questi giochi perché amiamo farlo. Lavoriamo col desiderio che le persone amino i giochi che realizziamo”, è stato il commento dell’inglese.

“Posso assicurarvi che non abbiamo nessuna intenzione di spillare soldi alla gente, né io, né Sean, né tanti altri professionisti di mia conoscenza. Facciamo il nostro lavoro per intrattenere le persone con qualcosa di cui possiamo andare fieri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *