Pokémon GO genera profitti per 2 milioni di dollari al giorno

Secondo un recente report a cura di newzoo, ogni giorno Pokémon GO porta ben 2 milioni di dollari nelle tasche di Niantic. Nel periodo di massima popolarità, a 3 settimane dal lancio, il gioco era invece capace di generare profitti per 16 milioni di dollari al giorno.

Il gioco continua ad essere scaricato 700 mila volte su base quotidiana ed è appena stato rilasciato ufficialmente in Cina e Corea del Sud. Secondo le stime globali, è stato scaricato 550 milioni di volte e ha generato un totale di 470 milioni di dollari di guadagno fin dal lancio, avvenuto 82 giorni fa.

Pokémon Go ci ha aperto gli occhi in molti modi. Ha ravvivato la classifica dei giochi mobile più remunerativi che era stata dominata per molto tempo da un ristretto numero di publisher e giochi. E’ ormai provato, oltre ogni ragionevole dubbio, che la realtà aumentata può appassionare un pubblico molto vasto.

Ugualmente importante dalla punto di vista degli affari, è che ha dato a Google (investitore di Niantic) un enorme quantitativo di dati da incorporare nel suo programma pubblicitario basato sulla localizzazione. Il fatto che Pokémon GO abbia motivato i bambini ad uscire di casa è un ulteriore bonus, anche se devono portare i loro smartphone con loro.

Il gioco ha anche contribuito ad allargare la community di giocatori mobile. Si stima che ben 20 milioni di persone abbiamo cominciato a giocare con i loro dispositivi mobile in Francia, Germania, Stati Uniti e U.K.

[…] il 37% dei giocatori all’interno di questi quattro paesi ha giocato Pokémon GO negli ultimi tre mesi. Ciò significa che ha superato Candy Crush Saga, sceso al secondo posto e giocato invece dal 27% dei giocatori.

Infine, il report evidenzia che Pokémon GO è stato capace di attirare anche i giocatori core di DOTA 2, SMITE, Clash Royale, ecc.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *