Prey: si potrà scegliere il sesso del protagonista, nella storia ci saranno scelte e conseguenze

Una delle più grandi sorprese dell’ultimo E3 è stata indubbiamente Prey durante la conferenza di Bethesda.

Prey sembra ben lontano dall’essere finito, quasi nelle prime fasi dello sviluppo, ma ha già attirato moltissime attenzioni e domande da parte di stampa e giocatori. Ricardo Bare, lead designer al lavoro sul gioco, ha parlato di cosa si troveranno di fronte i giocatori:

“Giocherete come Morgan Yu. Permetteremo ai giocatori di scegliere il genere, ma giochere come Morgan Yu, che è un soggetto chiave in un esperimento che si sta svolgendo sulla stazione spaziale. Quando emerge dall’esperimento, tutto nella stazione è andato a rotoli. Ci sono alieni che corrono ovunque. Buona parte delle persone sono morte, non tutti, e quindi dovrete scoprire cosa sta succedendo, come siete arrivati lì, e perché siete nella stazione innanzitutto”

Come da tradizione Bethesda/Arkane, anche Prey punterà moltissimo sulla narrazione, sulle svolte della trama e le scelte che potranno essere intraprese. Riguardo ciò:

“Ci sono molte cose interessanti riguardo il tuo passato, le quali non rivelerò, che scoprirete durante il gioco. Progredendo, incontrerete persone che sono dei sopravvissuti come voi i quali si sono barricati o nascosti da qualche parte. Hanno la loro storia, ed in stile Arkane, dovrete decidere ‘cosa ne faccio di questa persona? La aiuto? La ostacolo? Mi alleo con lei? E queste scelte avranno delle conseguenze alla fine del gioco”, ha dichiarato Bare.

Dopo Dishonored, il cui seguito è un altro titolo molto atteso del publisher, anche Prey sembra essere un gioco che soddisferà i palati degli appassionati di grandi storie.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *