Il primo videogioco tripla-A a comandi vocali ha una data d’uscita

Siete tra quelli che parlano alla tv, al pc, alla console e al cellulare? Questo videogioco con i comandi vocali potrebbe finalmente trovare un senso a quello che urlate.

Tra i sistemi di gioco ancora tutti da esplorare ci sono i comandi vocali. Dire al gioco quello che volete vedere e dove volete andare, come se steste parlando con qualcuno potrebbe essere,e in effetti, è un passo avanti anche verso l’inclusione e l’abbattimento delle barriere che molti giocatori e giocatrici si trovano ad affrontare giocando se non rientrano in quel target pensato dai developer.

Il primo videogioco tripla-A a comandi vocali ha una data d'uscita
Il primo videogioco tripla-A a comandi vocali ha una data d’uscita (foto Pexels)

Se poi vogliate o meno giocare il folle titolo in cui sono stati inseriti i comandi vocali, questo è un altro discorso. Dipende dai vicini di casa e dalle persone con cui convivete.

Giocare con i comandi vocali, questo videogioco tripla A ci prova

Da zero notizie a un piccolo tsunami di informazioni. Qua c’è un publisher che non conosce le mezze misure. Ma quando il tuo team di sviluppo si occupa di un titolo che non è mai stato serio forse questo l’unico modo per presentare le nuove caratteristiche del titolo in sviluppo e che, questo è il sentimento espresso propri odai developer, finirà la fase di sviluppo entro l’inizio del 2023.

Il primo videogioco tripla-A a comandi vocali ha una data d'uscita
Il primo videogioco tripla-A a comandi vocali ha una data d’uscita (foto Youtube)

Il publisher è Deep Silver, il team è Dambuster Studios e il gioco è Dead Island 2. Un titolo che abbiamo seriamente rischiato di non vedere mai visto che il team originario, Yager Productions, è andato fallito e il gioco è qundi rimbalzato qua e là fino a trovare una casa proprio dentro Dambuster. E questo travagliato percorso si è trasformato in una serie di ritardi e rimandi. Ma ora sembra tutto vada come deve e Deep Silver anzi ha parecchio da far vedere ai fan. Un trailer ha mostrato Los Angeles, ribattezzata Hell-A, e poi ha anche mostrato le nuove funzionalità dei comandi vocali che permettono, in alcuni Paesi selezionati, di giocare richiamando Alexa.

Il trailer è folle e divertente e mostra senza troppo prendersi sul serio esattamente ciò che significa attivare i comandi vocali con cui si possono imbracciare armi, attirare gli zombie verso la propria posizione e controllare la mappa. Come se si fosse in una vera apocalisse zombie.