Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone

Naughty Dog sembra volersi spostare nel mondo dei titoli multiplayer ed è pronto a sorprenderci. Gli indizi ce li ha forniti il sito ufficiale dello sviluppatore.

Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone
Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone (foto: Naughty Dog)

Dopo il successo stellare di The Last of Us, Naughty Dog si prepara a fare il salto e a dedicarsi a un titolo standalone con sola modalità multiplayer, come descritto nell’annuncio di lavoro doppio che è apparso nella sezione lavora con noi.

Dopo che nel 2019 Neil Druckmann aveva dichiarato che non ci sarebbe stato il multiplayer In The last Of Us Parte 2, c’è stata la dichiarazione da parte dello sviluppatore secondo cui ci sarebbe stato in futuro un multiplayer proprio per The Last of Us ma solo dopo aver completato il lavoro sul sequel.

Quindi, se è vero che adesso Naughty Dog sta cercando sangue fresco per il multiplayer, stando a quello che dice l’annuncio si tratta di un gioco a sé stante, quindi difficilmente si tratterà di una aggiunta per The Last of Us.

“Imbarcatevi nella nuova avventura Naughty Dog!”

Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone
Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone (foto: Naughty Dog)

Sul sito ufficiale dello sviluppatore sono apparsi quindi due annunci di lavoro. Uno è per il gameplay scripter, in una posizione temporanea, e un altro è per un level and environment designer. Entrambi hanno nel titolo della posizione la parola “multiplayer”. Scorrendo la spiegazione della posizione per entrambi gli annunci si parla di una “nuova avventura di Naughty Dog: il primo gioco standalone multiplayer dello studio!

Andando a scartabellare i requisiti del gameplay scripter scopriamo, o meglio abbiamo la conferma, che questo famoso nuovo progetto multiplayer di Naughty Dog sarà un action game in terza persona, dato che si richiede esperienza nello sviluppo di questo genere di giochi. Per quello che riguarda il level and environment designer, un altro piccolo indizio su che cosa bolle in pentola ce lo dà la richiesta di essere in grado di sviluppare piani per mappe aggiornate e evolute.

Questo significa che Naughty Dog potrebbe stare cercando qualcuno in grado di creare un gioco che possa essere implementato, sul modello per esempio dei vari Battlefield e Call of Duty, con periodiche modifiche e aggiunte di mappe. Già il fatto che si parli di mappe ci fa accendere un’altra possibile lampadina su cosa aspettarci. Per il level designer si richiede anche esperienza e capacità nella creazione di spazi realistici.

Potrebbe trattarsi del famoso Factions che doveva essere la modalità inserita dentro The last Of Us Parte 2 o potrebbe trattarsi di un gioco tutto nuovo, ma magari sempre inserito nell’universo creato con The Last Of Us.

Leggi anche –> Chivalry 2 videorecensione: è bello tornare a pugnare!

Leggi anche –> Il Signore degli Anelli, comunità cattolica vieta il sesso nella serie?

LINK UTILI

Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone
Il prossimo progetto di Naughty Dog sarà un titolo multiplayer standalone (foto: youtube)