Rocket League non avrà sequel, Psyonix punta ad aggiornarlo continuamente

Buone notizie per quanti si stanno dedicando anima e corpo a Rocket League.

In una nuova intervista concessa in occasione dell'E3 2017, Jeremy Dunham di Psyonix ha confermato che non ci sono sequel in sviluppo o in arrivo nei prossimi anni.

"Non stiamo provando a costruire sei Rocket League. Non guardiamo con ansia a quando usciranno Rocket League 2 e 3 e 4", è stato il commento di Dunham.

"Rocket League è il gioco che continueremo ad aggiornare. È importante per noi mandarlo avanti, cross-generation, su molteplici piattaforme, senza sacrificare niente".

Rocket League

Il titolo, uno sportivo atipico in cui è richiesto fare gol colpendo un pallone a bordo di automobiline radiocomandate, è disponibile per PC, PS4 e Xbox One, ed entro fine anno arriverà anche su Switch.

Leave a reply