Da oggi si può scommettere sulla mappa di GTA VI: le quote

Per quello che sappiamo su GTA VI potrebbe essere un videogioco ambientato anche nello spazio profondo o all’epoca degli antichi romani. Rockstar Games infatti non si sta lasciando sfuggire neanche un briciolo di informazioni, neanche riguardo la possibile nuova ambientazione del gioco.

Ci sono stati rumor, ci sono state informazioni errate messe in giro per gioco. C’è chi è convinto che il gioco tornerà a Vice City per un secondo giro ma in realtà nessuno sembra saperne niente. E in questa incertezza qualcuno ha trovato il modo di tenere occupati i fan del prodotto Rockstar Games e guadagnare un po’ anche dalla loro ossessione per la prossima mappa del gioco.

Da oggi si può scommettere sulla mappa di GTA VI: le quote
Da oggi si può scommettere sulla mappa di GTA VI: le quote (foto: Rockstar Games)

Esiste infatti un sito di scommesse che ha creato una scommessa molto particolare riguardo proprio l’ambientazione del prossimo GTA VI. Il sito è bovada e in realtà si occupa da tempo di scommesse che riguardano non soltanto le attività sportive ma anche l’entertainment.

GTA VI, pronti a scommettere sulla mappa?

Quelli che gestiscono il sito di scommesse Bovada meritano un applauso. La loro sezione dedicata alle scommesse a tema Entertainment è qualcosa di geniale. C’è per esempio una scommessa possibile riguardo alla presenza o meno di Tom Holland nella stagione 3 di Euphoria, la cui protagonista è la sua amata Zendaya. Per gli amanti della Corea ci sono poi le scommesse che riguardano la stagione 2 di Squid Games con scommesse aperte del tipo: “Seong Gi-Hun morirà nella seconda stagione?”

Da oggi si può scommettere sulla mappa di GTA VI: le quote
Da oggi si può scommettere sulla mappa di GTA VI: le quote (foto: Rockstar Games)

Per quello che riguarda la scommessa della nuova mappa di GTA VI, ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Le quotazioni di alcune città sono ovviamente poco redditizie ma ce ne sono alcune molto fantasiose che se si avverassero farebbero veramente felice e ricco più di qualcuno. Perché se infatti la quotazione di un’ambientazione a Los Angeles è data a 150, così come pure Miami e New York, se il prossimo capitolo di Grand Theft Auto si dovesse svolgere a Londra o a Rio de Janeiro la vittoria verrebbe pagata a 500. Altre città molto meno probabili, e quindi con quotazioni molto più alte, sono Las Vegas, Parigi, Tokyo e Pechino.

Non c’è la possibilità di scegliere nessuna accoppiata tra le diverse città proposte e infatti il sito di scommesse chiarisce che nel caso in cui il gioco si dovesse ambientare contemporaneamente in più luoghi, ed è tra le voci che girano, non verrà pagata nessuna scommessa. Per sapere chi aveva ragione, poi, probabilmente occorrerà aspettare almeno fino al prossimo anno dato che Rockstar Games non sembra intenzionata a darci nessun tipo di informazione per ora. Quindi, fate il vostro gioco!