Serie TV Halo, creatore sbotta: “Lo hanno cambiato, irriconoscibile!”

Colui che ha creato la celebre ed incredibile saga di Halo ha rilasciato un commento diretto proprio alla serie TV. La sua è una rivelazione molto pesante  

Non molto tempo fa i fan hanno potuto assistere al finale della prima stagione della serie tv dedicata ad Halo. È stato questo un progetto su cui ha molto lavorato Paramount e che ha spinto il co-creatore del franchise, Marcus Letho, a dire la sua sulla serie. Produzione che, in molti, hanno seguito. È stato ascoltato il suo parere riguardo ai risultati ottenuti dalla serie.

il creatore di Halo commenta la serie tv
il creatore di Halo commenta la serie tv (fonte YouTube)

Un qualcosa che ha spinto Marcus Letho a rilasciare dei commenti decisamente duri indirizzati proprio al progetto messo in piedi per l’adattamento cinematografica. Delle parole che non passano inosservate, anche perché ha semplicemente espresso un qualcosa che in molti hanno pensato almeno una volta. Da poco abbiamo anche visto che la stagione 2 è già in cantiere.

Le parole del creatore di Halo dirette alla serie TV sono molto dure

Una stagione 2 è stata anche dedicata all’ultimo capitolo di Halo, ovvero Infinite. Ma per quanto riguarda la serie tv, sembra che al creatore delle avventure di Master Chief siano piaciute decisamente poco alcune escursioni realizzate nel corso della sceneggiatura che, secondo le sue parole, hanno spedito lo Spartan verso una strada diversa da quella che i fan hanno imparato a conoscere nel corso degli anni. Nonostante ciò, è molto importante sottolineare che gli autori insieme a 343 Industries hanno specificato il loro intento.

il creatore di Halo commenta la serie tv
il creatore di Halo commenta la serie tv (fonte twitter)

Infatti hanno sottolineato fin dall’inizio che, questo show dedicato ad Halo, non avrebbe seguito le stesse linee del videogioco e che poteva essere inserito all’interno della Halo Silver Timeline. Un qualcosa che, altro non è, che una linea temporale parallela che non avrebbe creato nessun problema con la storia principale. Il commento, però, è abbastanza tosto da digerire.

“Sì, non saprei nemmeno dire da dove viene l’ispirazione per lo show. Non è l’Halo che ho creato io”. Parole queste su cui si sono trovati d’accordo numerosi fan, i quali hanno affermato che la serie in questione ha usufruito di numerose licenze poetiche. Troppe, secondo loro. Un qualcosa che ha fatto sì che potesse essere molto diversa dalla realtà del franchise.