Skull and Bones avrà il cross-play al lancio e tante personalizzazioni

Ubisoft ha rivelato tanti nuovi dettagli per Skull and Bones, l’atteso action piratesco online che ci metterà al comando di una nave. 

Non è di certo una delle storie più semplici del mondo videoludico quella di Skull and Bones, un videogioco che più volte è morto e rinato dalle sue cenerei. Ma a differenza della fenice, un animale di fuoco, l’avventura di Ubisoft ci porterà nei mari salati e sulle coste sabbiose di un mondo tropicale da saccheggiare e dominare. Tutto grazie al nostro equipaggio e ovviamente alla nostra nave, che potremo costruire, potenziare e personalizzare grazie ad una enorme quantità di modifiche disponibili. A patto di essere del giusto livello e di avere i materiali. O di aver acquistato il DLC che contiene la modifica estetica in questione.

Skull and Bones equipaggio
Skull and Bones equipaggio

Durante l’Ubisoft Foward di oggi, l’enorme marchio francese ha dato nuovi e importanti dettagli per quanto concerne la sua nuova IP, approfondendo nuove meccaniche e nuovi particolari che riguardano Skull and Bones in questione.

Skull and Bones, nuovi dettagli sul videogioco all’Ubisoft Foward

Nel gioco potrete costruire la nave dei vsotri sogni. Potrete scegliere che cannone mettere, che tipo di munizioni e come attaccare gli altri. Potrete poi scegliere che tipo di armature utilizzare per difendervi meglio dagli avversari. Ogni materiale e ogni pannello avranno dei bonus e dei malus particolari. E poi ci sono ovviamente le componenti estetiche.  Il mondo di gioco è PVPVE, ma potete disattivare il PVP e combattere solo contro le navi controllate dall’UA. Il Skull and Bones sarà anche cross-play al lancio.

 

Skull and Bones navi
Skull and Bones navi

Ricordiamo che un videogioco simile a God of War è stato rinviato, e che su Twitch qualcuno ha chiamato la polizia mentre perdeva follower.