Il sogno di ogni videogiocatore in vendita su eBay ad 1 milione di euro

Qualcuno negli anni passati ha messo insieme un vero e proprio tempio del videogiocatore e ora tutte le reliquie al suo interno sono in vendita, in blocco, per 1 milione di euro su eBay.

A giudicare dalle foto e anche senza leggere la descrizione pubblicata dal collezionista che ha deciso di fare spazio, è evidente come ci sia letteralmente di tutto in questa collezione faraonica. Una collezione che starebbe davvero dentro un museo.

Il sogno di ogni videogiocatore in vendita su eBay ad 1 milione di euro
Il sogno di ogni videogiocatore in vendita su eBay ad 1 milione di euro (foto: Unsplash)

Soprattutto perchè, come dichiarato dallo stesso collezionista, un utente della versione francese di eBay, molte delle console e dei giochi e delle memorabilia presenti sono davvero pezzi unici. Ma forse, più che la collezione comunque impressionante, anche il dietro le quinte di come Kariaure sia arrivato a duemilaquattrocento console, 2400 e una quantità pressochè infinita di giochi è una storia che vale la pena raccontare.

Vendesi paradiso del videogiocatore, solo interessati astenersi perditempo

Avete presente quella scena dei Simpson con Homer che incontra la Venere Gommosa? Entrare nel magazzino in cui l’utente eBay Kariaure tiene tutte le sue console e tutti i suoi videogiochi potrebbe farci fare la stessa faccia. Che è poi un po’ la faccia che farete anche voi scorrendo le foto pubblicate sull’inserzione aperta sulla piattaforma di aste del popolo di internet. Una inserzione accompagnata da una lista non esaustiva di ciò che Kariaure intende vendere al miglior offerente.

Il sogno di ogni videogiocatore in vendita su eBay ad 1 milione di euro
Il sogno di ogni videogiocatore in vendita su eBay ad 1 milione di euro (foto:eBay)

In blocco, chiarisce lui stesso. Da qui anche il prezzo che è ora a 984mila euro per una collezione che è in realtà frutto di un lavoro che si è concentrato negli ultimi cinque anni. Ma, come racconta lo stesso collezionista nell’inserzione, si tratta della terza volta per lui. Kariaure ha iniziato infatti durante gli Anni ’90, quando i collezionisti non c’erano e quindi trovare giochi vecchi forse era un po’ più facile e un po’ più economico. Del resto, all’epoca come si sarebbe potuto davvero comprendere il valore di una console o di una cartuccia di qualcosa uscito da poco e già dimenticato (pensavamo).

La collezione degli Anni ’90 è stata poi venduta in blocco e sostituita da una nuova collezione che poi è stata abbandonata nel 2011 per mancanza di oggetti rari da rintracciare e venduta nel 2015. Ma galeotto fu un viaggio in Giappone e Kariaure nel 2018 ha ricominciato la sua collezione. Una collezione di cui però ora vuole liberarsi.