Solo la prima parte di Final Fantasy XV sarà open world

Hajime Tabata ha svelato che soltanto la prima parte di Final Fantasy XV, mentre la seconda, rispecchiando gli standard introdotti dagli ultimi episodi della serie, sarà lineare.

Secondo il game director, Square Enix ha optato per questa struttura in modo che gli appassionati non si stancassero dell’eccessiva presenza di componenti open world col prosieguo del gioco.

Quanto al sistema di progressione, “l’abbiamo fatto in modo che potrete avanzare come nei convenzionali Final Fantasy”, ha spiegato Tabata.

Il gioco ci terrà impegnati 40-50 ore:

“Se giocherete la prima metà e poi solo il percorso principale della seconda metà, credo che il playtime stimato sia intorno alle 40 e le 50 ore”.

In precedenza, il director aveva fornito una stima molto simile, aggiungendo che con le sidequest si potrà arrivare persino alle 100 ore. Il capitolo 3, quello testato dalla stampa negli ultimi giorni, copre il 15% del totale.

Final Fantasy XV sarà disponibile dal 29 novembre per PS4 e Xbox One.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *