Sony rinvia l’uscita di The Last Guardian

È slittata nuovamente la data d’uscita di The Last Guardian, fissata precedentemente al 28 ottobre.

Come rivelato da Sony in una comunicazione ufficiale, The Last Guardian è ora previsto per PS4 il 7 dicembre in Europa, mentre il 6 negli Stati Uniti e il 9 nel Regno Unito e in Irlanda.

La decisione, sofferta, è stata comunicata da Shuhei Yoshida sul PlayStation Blog, ed è dovuta prevalentemente a problemi di natura tecnica come la ripulitura dei bug (più del previsto nelle fasi finali dello sviluppo).

Chissà che non c’entri anche l’annuncio di PS4 Pro, la cui uscita è prevista per il 10 novembre e della quale il nuovo gioco di Fumito Ueda, gen DESIGN e Japan Studio potrebbe trarre vantaggio.

The Last Guardian e Trico

La creatura protagonista di The Last Guardian non sarà sempre un compagno obbediente durante il viaggio del giocatore. Secondo quanto riportato dalla rivista Edge, Fumito Ueda ha detto che Trico non può essere completamente controllato dal giocatore, pertanto potrà decidere se rispondere o meno alle richieste del protagonista.

Il game director ha detto di aver progettato la creatura in questo modo perché “se avesse fatto sempre quanto chiesto non sarebbe stato divertente” per lui. Perciò dichiara: “Ci sono un sacco di giochi dove ciò avviene. Ne ho abbastanza.”

Edge riporta inoltre che Trico è una “creatura dallo spirito libero che non tiene sempre conto dei tentativi del giocatore di domarlo”. Detto questo, il rapporto tra Trico e il protagonista si rafforzerà nel corso del gioco: con il passare del tempo, la creatura sarà più sensibile alle sue richieste, e anche gli occhi cambieranno colore a seconda del suo stato d’animo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *