Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass? RUMOR

Mentre Microsoft fa volare i giocatori liberi e felici come una farfalla con i free-to-play che sfondano il muro dell’abbonamento, Sony sembra voler spingere su quello che ha già per poter attirare utenti: calare la carta dei film su un nuovo servizio PlayStation Plus.

Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass RUMOR
Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass RUMOR (foto: Sony)

Gli occhi sempre vigili dei giornalisti videoludici non si sono fatti sfuggire una landing page promettente, per gli utenti PlayStation Plus. Il sito polacco ha infatti aggiunto una pagina in cui si parla di un Video Pass.

Certo, Sony sembrava non voler avere nulla a che fare con i film e voler dismettere il noleggio ma quando, oltre a fare videogiochi, fai film è naturale proporli a chi ti segue no? E probabilmente è stato questo il pensiero.

Il sito polacco è stato prontamente rimosso ma gli screenshot sono stati più veloci. Quindi, sul sito polacco, si poteva leggere che questo PlayStation Plus Video Pass sarà, o sarebbe “un nuovo benefit disponibile per un periodo limitato di tempo sul PlayStation Plus. PS Plus Video Pass è un servizio in prova attivo dal 22.04.21 fino a 22.04.22. Il benefit per gli abbonati è disponibile agli utenti PS Plus in Polonia“. Dovrebbe allora essere disponibile da oggi.

Leggi anche –> Chivalry 2, violenza e parry: potrete lanciare galline infuocate – VIDEO

PlayStation Plus Video Pass: un esperimento o una chimera Sony?

Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass RUMOR
Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass RUMOR (foto: youtube)

Probabilmente però deve trattarsi di un esperimento geolocalizzato dato che sul sito italiano non c’è traccia, al momento in cui vi scriviamo, di un annuncio o altro. Nello screenshot che gira in Rete si vedono tre titoli che sono: Venom, Zombielland e Bloodshot. Tutti titoli prodotti da società Sony. Beh, che ci aspettavamo?

Ad agosto prossimo sappiamo per certo che il PlayStation Store non offrirà più serie TVe film, è quindi possibile che questo servizio passi al Video Pass. Sony tra l’altro non ha mai negato di voler competere e distruggere Microsoft anche nella componente dei servizi online legati a pass con contenuti esclusivi.

Leggi anche –> Zero arriva su Netflix: la nuova serie italiana con le canzoni di Mahmood

E mentre Xbox apre una breccia nell’abbonamento per i titoli free-to-play che ora sono disponibili per chiunque possieda una console Microsoft e una connessione internet, Sony invece punta ad attirare nuovi utenti e far rimanere fedeli quelli che ha già mostrando la mercanzia che può: i film e le serie TV prodotte dalle sue case di produzione.

LINK UTILI

Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass? RUMOR
Sony sfida Microsoft con il PlayStation Plus Video Pass? RUMOR (foto: youtube)