Sviluppatori pubblicano lista delle richieste assurde dei videogiocatori

Sviluppare un videogioco non è certamente semplice, e degli sviluppatori hanno condiviso le richieste folli fatte da alcuni utenti.

Oggigiorno ci stiamo interessando sempre di più di quello che accade dietro le quinte di un videogioco. Soprattutto a causa dei tantissimi rinvii e dei problemi che sempre di più stanno interessando il settore, con continui rinvii e dei problemi importanti legati alla creazione di titoli. Questa tendenza, che è iniziata prima del Covid-19 e che è ovviamente peggiorata durante il momento più difficile della pandemia, continua ad essere molto presente, anche fastidiosamente quotidiana.

Sviluppatori pubblicano lista delle richieste assurde dei videogiocatori
Sviluppatori pubblicano lista delle richieste assurde dei videogiocatori

Proprio poche ore fa gli sviluppatori dell’esclusiva PS5 e PC Forspoken, che sarebbe dovuta uscire il prossimo 24 maggio 2022 e che ora è prevista per l’11 ottobre 2022, con ben 5 mesi di sviluppo aggiuntivi per i ragazzi di Luminous Productions. Ovviamente la cosa ha fatto infuriare parecchi giocatori che non vedevano l’ora di mettere le mani sul titolo. Ebbene un gruppo di sviluppatori ha pubblicato una lista di richieste fatte da giocatori che possono aiutarci un po’ a meglio a metterci nei panni di chi i giochi li crea.

Sviluppatori condividono le richieste folli dei giocatori

Gli sviluppatori in questione sono dietro a Impossibile Mission 3, un videogioco vintage per Commodore 64. Icon64, il nome del gruppo in questione, sta lavorando per creare nuovi prodotti dal gusto retrò e hanno pubblicato sulla propria pagina ufficiale una lunghissima lista di richieste fatte dai giocatori che, come è possibile vedere, sono a dir poco contrastanti e confusionarie:

Videogiocatore
Videogiocatore

– renderlo più facile dell’originale
– non renderlo facile
– rendetelo più difficile dell’originale perché è troppo facile
– non aggiungere armi
– per favore aggiungete le armi
– rendete i puzzle più corti dell’originale, che erano troppo lungo.
– mantenete i puzzle lunghi e difficili come l’originale, per favore.
– aggiungete nuovi nemici che agiscano in modo diverso.
– non aggiungete nuovi nemici, quelli originali sono perfetti così come sono.
– Aggiungete musica, l’originale era troppo tranquillo.
– Non aggiungete musica, mantenete i suoni atmosferici come nella parte 1.