Tale of Immortal, dopo il successo su Steam arriva la traduzione in inglese

Dopo un mese di Early Access, l’RPG di GiuGu Studio Tale of Immortal ha raggiunto 1.8 milioni di download. Per festeggiare il team ha annunciato l’avvio della localizzazione in inglese del titolo e l’apertura di un canale Discord.

Tale of Immortal, dopo il successo su Steam arriva la traduzione in inglese
Tale of Immortal, dopo il successo su Steam arriva la traduzione in inglese (foto: youtube)

L’annuncio è arrivato sulla pagina Steam del developer cinese GiuGu che, dopo aver ringraziato tutti per i quasi 2 milioni di download, ha annunciato un canale Discord per parlare con i giocatori e una localizzazione in inglese in arrivo.

Leggi anche -> Ant-Man arriva ufficialmente su Fortnite, l’annuncio Epic Games

Tale of Immortal, un grande successo per PC

Tale of Immortal, dopo il successo su Steam arriva la traduzione in inglese
Tale of Immortal, dopo il successo su Steam arriva la traduzione in inglese (foto: youtube)

Tale of Immortal è un RPG a mondo aperto che ha scalato rapidamente le classifiche dei titoli più giocati su PC tra quelli scaricati da Steam ed è arrivato a battersela con bestioni del calibro di GTA5 e Rust. Il suo successo è poi ancora più inaspettato, forse, se si pensa che è disponibile solo in lingua cinese il che lo rende un titolo giocabile solo da chi conosce la lingua. E un RPG in cui non capisci quello che i personaggi si dicono è decisamente complesso da giocare.

Già dopo una settimana dalla sua uscita il team GiuGu aveva annunciato di voler aggiungere la localizzazione in inglese. A un utente di lingua greca che chiedeva la versione in inglese, il developer aveva infatti risposto “Come avrete potuto capire, la quantità di parole nel gioco e la loro difficoltà potrebbe portare via molto tempo ma lavoreremo sodo per avere almeno la localizzazione in inglese in futuro“.

Tutto l’interesse per Tale of Immortal è sorto proprio perchè tutti quelli che bazzicano Steam se lo sono visto in homepage tra i titoli più scaricati. Poi è un bel gioco, fatto bene e anche se non capiamo una virgola di cinese ci sembra molto interessante quindi anche noi parteggiamo per la localizzazione.

E parlando di localizzazioni, intanto c’è la traduzione in inglese del libro cui il gioco si ispira “The Classic of Mountains and Seas“, chissà che non aiuti a capirci qualcosa di più.

Leggi anche -> Google Stadia su Xbox Series X|S con un aggiornamento: i dettagli

Ma torniamo alla questione localizzazione e a GiuGu che, sul suo profilo Steam, ha ringraziato tutti quelli che hanno finora scaricato il gioco: “Dal mese prossimo daremo il via alla localizzazione inglese del gioco! Per ora vorremmo chiedere la vostra comprensione prima che la traduzione sia ultimata.” Nello stesso post il tema annuncia di aver aperto un canale Discord che fungerà, tra le altre cose, come una sorta di centro assistenza per fare report di eventuali bug.

Insomma, ora aspettiamo di avere una versione in inglese e di poter valutare il gioco oltre l’aspetto meramente estetico, che ci pare già buono in realtà. Voi lo avete visto in giro su Steam? Lo volevate giocare ma il vostro cinese mandarino è un po’ arrugginito? Se volete fare esercizio, vi lasciamo il trailer a fondo pagina.

LINK UTILI