The Evil Within sarà censurato in Giappone

The Evil Within sarebbe dovuto uscire durante il mese di agosto, invece è stato posticipato a ottobre. Tetsu Takahashi, general manager di ZeniMax Asia, ha dichiarato che lo slittamento è servito per migliorare la qualità del gioco.

Per quanto riguarda il Giappone, poi, il titolo è stato valutato CERO D (dai 17 anni in su), cosa piuttosto strana per un gioco appartenente a questo genere. Così Takahashi ha spiegato: "Se avessimo pubblicato la stessa versione di quella occidentale, sarebbe stata valutata CERO Z (dai 18 anni in su) e le vendite ne risentirebbero. Così abbiamo dovuto fare alcuni tagli. Tuttavia, sarà pubblicato il DLC Gore Mode, che permetterà di giocare The Evil Within senza censure. "

Ricordiamo che il gioco uscirà il 23 ottobre per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.

Leave a reply