THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia

Arriva un nuovo annuncio ufficiale da parte di THQ Nordic, il developerha infatti completato l’acquisizione di tre nuovi studi: Kaiko, Appeal Studios e Massive Miniteam.

THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia
THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia (foto: THQ Nordic)

Oltre alle acquisizioni di nuovi team di developer, THQ Nordic ha anche aperto due nuove sedi distaccate, una in Francia e una in Bosnia Erzegovina. E si tratta di una nuova acquisizione dopo che THQ Nordic, l’anno scorso, aveva acquisito Purple Studios.

Si tratta ovviamente di una nuova mossa per consolidare ulteriormente Embracer Group, di cui Nordic fa parte, e penetrare in diversi segmenti di mercato. Se infatti con Purle Studios il gruppo lavora sulla licenza SpongeBob, con i nuovi developer acquisiti già si parla di molti progetti. E con Kaiko che è specializzato in remaster, possiamo intravedere quale sarà il futuro.

Leggi anche –> FIFA 21 battuto da un’esclusiva di PS5: di quale si tratta

THQ Nordic: i nuovi membri della famiglia

THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia
THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia (foto: THQ Nordic)

Vediamo ora nel dettaglio che cosa potrebbe significare l’acquisizione di questi tre nuovi studi di sviluppo nella famiglia Nordic. Cominciamo con l’acquisizione del gruppo Kaiko. Si tratta di uno sviluppatore che si trova a Francoforte ed ha già collaborato più volte proprio con Nordic per le versioni remastered di diversi titoli tra cui Red Faction Guerrilla e Kingdoms of Amalur. Si tratta quindi probabilmente di una posizione che serve a consolidare ulteriormente questo rapporto di partnership per la diffusione di ulteriori nuovi titoli in versione remastered.

Appeal Studios è diventato conosciuto nel mondo degli sviluppatori per un gioco del 1999: Outcast, gioco che ha avuto un update nel 2017: OPutcast Second Contact. Per THQ Nordic, questo è quello che sappiamo, lo sviluppatore che fa base in Belgio sta sviluppando una nuova avventura action a mondo aperto. Per quello che riguarda Massive Miniteam, siamo di nuovo di fronte ad uno studio che collabora già con Nordic. Lo studio di sviluppo con base in Germania ha per esempio distribuito l’anno scorso Spitlings, un platform a multipiattaforma prodotto a contatto con HandyGames, un’altra sussidiaria di THQ.

Leggi anche –> The Batman, nuova featurette con la Catwoman di Zoe Kravitz – VIDEO

Nel caso specifico dell’acquisizione proprio di Massive Miniteam, l’accordo è stato fatto tecnicamente con HandyGames anche se THQ ha già dichiarato che lo studio sta collaborando su diversi progetti. Al momento non si hanno dettagli tecnici ed economici di questi tre accordi di acquisizione, per conoscerli probabilmente occorrerà aspettare le dichiarazioni ufficiali previste per la fine del mese.

LINK UTILI

THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia
THQ Nordic fa shopping di developer e allarga la famiglia (foto: youtube)