14enne prepara al papà torta di Dark Souls e tutti impazziscono – FOTO

I videogiochi non sono solo passatempi per ragazzi che non hanno meglio da fare e apprezzano la solitudine più della compagnia e questa torta a tema Dark Souls dimostra come possano in realtà essere un ponte tra generazioni.

Magari non sarà la migliore delle opere di pasticceria, magari non sarà neanche del tutto commestibile, ma non potete negare di essere ora pronti a tutto pur di avere qualcuno che vi faccia una torta a tema del vostro gioco preferito.

14enne prepara al papà torta di Dark Souls e tutti impazziscono - FOTO
14enne prepara al papà torta di Dark Souls e tutti impazziscono – FOTO (foto: Bandai Namco)

La foto, pubblicata online da quello che non può che essere il padre più orgoglioso del pianeta al momento mostra un lavoro certosino nella creazione in 3D di tanti piccoli elementi che, insieme, ci danno un’immagine inconfondibile con la spada Bonfire al centro di un acciottolato malmesso e circondata da mucchi di lingottini d’oro.

Dark Souls diventa dolce dolce, praise the son!

Il figlio di quattordici anni dell’utente reddit Normipoikkeus è diventato famoso senza volere e anche noi qui ci uniamo a chi gli fa i complimenti per essersi imbarcato in questa sfida: creare una torta a tema Dark Souls per il papà. Il risultato è tenero e mostra anche una certa perizia e attenzione ai dettagli. Good job, boy!

14enne prepara al papà torta di Dark Souls e tutti impazziscono - FOTO
14enne prepara al papà torta di Dark Souls e tutti impazziscono – FOTO (foto: Reddit)

Con una montagna di pasta di zucchero, il giovane pasticcere ha ricreato il bonfire iconico del terzo capitolo della saga di FromSoftware circondato da mucchi di lingotti d’oro modellati uno per uno e glassati per renderli ancora più lucidi e plausibili. Certo la torta non sembra troppo lievitata ma la perizia nella decorazione basta per far scattare l’applauso. Su Reddit non manca chi si lascia andare a commenti meschini ma basta saltarli a piè pari e concentrarsi su chi invece decide di farsi qualche risata con il ragazzo e suo padre piuttosto che alle loro spalle, giocando sulle “pie” e “lie”.

Siamo su internet e quindi c’è da registrare anche la parte di commenti di chi non crede che un ragazzo di quattordici anni sia in grado di fare una cosa del genere e a questi increduli diciamo: non avete mai avuto a che fare con un quattordicenne davvero motivato forse.