Presto potremmo videogiocare nei panni di The Rock – FOTO

Avete mai provato a pensare a cosa si prova ad essere Dwayne The Rock Johnson? Ecco a tutti i vostri dubbi, oltre a una divertente serie tv, risponderà presto anche un videogioco.

Per chi non lo sapesse esiste infatti una serie tv pensata prodotto e interpretata dall’ex wrestler scopertosi attore niente male in cui viene ripercorsa la sua vita prima di diventare famoso. Ma tra non molto ci sarà modo anche di sentire tutto il suo potere e scatenarlo contro gli avversari.

Presto potremmo videogiocare nei panni di The Rock - FOTO
Presto potremmo videogiocare nei panni di The Rock – FOTO (foto: Youtube)

Qualcuno lo sapeva già a causa di un piccolo errore di quelli che ogni tanto capitano e fanno caricare immagini e pubblicità anzi tempo ma ora arriva anche la conferma ufficiale, quindi niente foto sgranate ma un bello splashscreen con The Rock in tutta la sua poderosa gloria. A impersonare Black Adam.

The Rock (ri)entra nei videogiochi grazie a Multiversus

E se il gioco di cui Fortnite dovesse preoccuparsi non fosse davvero PUBG, che pure fa numeri da circo acrobatico ultimamente, ma fosse il molto meno espanso ma altrettanto caotico Multiversus di Warner Bros? Che nonostante una serie di bug non ancora risolti fa grandi annunci e aumenta il roster dei lottatori tra cui scegliere inaugurando ufficialmente la Season 1 proprio con Black Adam, che ha le fattezze di The Rock nel live action (e chi se no?), e Stripe, direttamente dai Gremlins.

Presto potremmo videogiocare nei panni di The Rock - FOTO
Presto potremmo videogiocare nei panni di The Rock – FOTO (foto: Twitter)

Il personaggio dell’antieroe DC va a unirsi a Bugs Bunny, e non sottovalutatelo, Tom e Jerry, Wonder Woman e una lunga serie di personaggi che stanno facendo scalare le classifiche al  brawler di Warner Bros. C’è da dire che le reazioni sui social, e in particolare su Twitter, all’annuncio della prima stagione di Multiversus e alla presenza anche di Black Adam non sono  tutte entusiaste. Alcuni giocatori, infatti, reclamano per la eccessiva presenza di supereroi DC e magari vorrebbero altri personaggi.

La maggior parte delle critiche riguarda però l’impossibilità anche solo di provare il gioco: molti sono quelli che stanno continuando infatti a fare report su un bug che butta i giocatori fuori dalla queue di gioco. Ci sono persone che lamentano di dover ancora riuscire a fare una singola partita.