Videogioco su Steam nasconde un virus, attenzione a questo titolo!

Un videogioco su Steam nasconde qualche cosa di impensabile. Si tratta di un virus che ha sconvolto alcuni videogiocatori e la community intera 

Molti hanno notato degli strani movimenti in uno dei giochi più amati degli ultimi tempi, qualche cosa di preoccupante è accaduto. Si tratta di un videogioco di cui alcune mod sono state eliminate da Steam. Tutto ciò è accaduto dopo che degli utenti hanno avuto paura che al loro interno potessero essere presenti dei contenuti dannosi, più precisamente dei virus, come software di estrazione di Bitcoin.

videogioco steam
videogioco steam colpito da un virus (fonte YouTube)

A seguito della storia di NME presente su Reddit, siamo venuti a conoscenza del rischio per i dispositivi dei giocatori. Nel 2011, proprio come racconta NME, un modder di nome Chaos ha reso pubblica una versione di una mod che prende il nome di Harmony. Siamo ben consapevoli che nel mondo dei videogiochi le modifiche siano all’ordine del giorno, basta pensare anche alla pesante azione adottata da Valve per Half Life 2.

Scoperto un virus su un videogioco di Steam

Per non parlare poi del fatto che una modifica è riuscita ad arrivare anche su God of War. Invece Chaos si è divertito anche al ridisegnare alcune mod famose del gioco Cities: Skylines. Nonostante ciò, si è persino scoperto un programma che esegue un aggiornamento automatico all’interno della versione di Harmony. Sembra che questo abbia dato la possibilità a Chaos di realizzare dei malware che potessero essere scaricati da chiunque ha sfruttato la mod in questione. Un altro codice simile è usato anche per bloccare le prestazioni di altre mod, così che ogni giocatore poteva preferire la mod di Chaos alle altre.

Leggi anche -> Final Fantasy 14, il nuovo aggiornamento cambierà tutto

videogioco steam
videogioco steam colpito da un virus (fonte citiesskylines)

E tutto ciò viene scoperto da alcuni modder che, dopo aver raccolto diverse segnalazioni riguardo a prestazioni lente, sono riusciti a scovare il codice in questione. Gli utenti che hanno scaricato le singole mod hanno iniziato a tremare. Fortunatamente gli sviluppatori di Colossal Order si sono resi conto che all’interno di queste non vi era un codice così grave come si credeva.

Leggi anche -> Dying Light 2, aggiunta arma da fuoco OP – VIDEO

Nonostante ciò, per precauzione, sono state comunque eliminate da Steam. Una delle mod eliminate è Github, una modifica utile per installare tutti gli aggiornamenti che riguardano Github. Per fortuna l’intervento è stato veloce e nessuno ha subito i danni che pensava oramai di aver subito.