Xbox, CEO vuole comprare altri studi e: “Diventare protagonista del settore”

Xbox vuole comprare altri studi di sviluppo e cercare di diventare protagonisti assoluti nel settore dei videogiochi. 

Quello che sta facendo Xbox è certamente una mossa storica, e i suoi effetti potranno essere osservati e giudicati soltanto nel lungo periodo. Certamente però l’aggressività con la quale Microsoft ha attaccato il mercato e sta cercando di ingrandirsi è un qualcosa di molto interessante. E in particolare quella che può diventare l’operazione più grande della storia dei videogiochi, nonché tra le più grandi della finanza in generale, continua ad essere sulla bocca di tutti. Perché dopo il gruppo ZeniMax, acquisito per 8 miliardi di dollari, Xbox vuole anche annettere Activision-Blizzard.

Xbox, CEO vuole comprare altri studi e: "Diventare protagonista del settore"
Xbox, CEO vuole comprare altri studi e: “Diventare protagonista del settore”

Di questa faccenda si parla praticamente ogni giorno, continuamente. E non può essere diversamente. Significherebbe vedere delle IP storiche e che ogni giorno vengono giocate da milioni di utenti diventare improvvisamente proprietà di Xbox, e quindi potenziali esclusive. In particolare quello su cui più si discute è il futuro di Call of Duty, con Microsoft che ha fatto un’offerta a Playstation ritenuta dall’azienda nipponica inaccettabile. Ovvero continuare a mantenere CoD sulle piattaforme Sony per ulteriori 5 anni.

Xbox non si fermerà con le acquisizioni

In seguito a questo mancato accordo, con relative lamentele di Playstation, gli organi di controllo specializzati nella supervisione di grandi acquisizioni hanno ulteriormente rallentato l’affare tra Xbox e Activision-Blizzard, indagando ulteriormente se l’operazione rischi di creare un monopolio nel mondo videoludico. E mentre le indagini continue, il CEO di Xbox, Phil Spencer, mette in chiaro una cosa: non hanno assolutamente intenzione di rallentare, anzi.

Xbox acquista Activision Blizzard
Xbox acquista Activision Blizzard

È un mercato altamente competitivo, è impossibile smettere di investire“, ha rivelato Spencer in un’intervista. Sottolineando come le altre compagnie continuano ad investire pesantemente, e in particolare sottolineando la posizione di dominio di Tencent e il fatto che Sony sia ancora un livello superiore ad Xbox, Spencer ha affermato che non si può pensare di non comprare altri studi. Il desiderio del CEO è trasformare Microsoft in “uno degli attori principali dell’industri videoludica“. Vi segnaliamo che 500mila utenti sono stati bannati da CoD nella notte, e che ci sono brutte notizie per chi vuole comprare una PS5.