Xbox lavora su un hardware che potrebbe rendere Series X inutile

Xbox potrebbe star lavorando ad un nuovo tipo di hardware che potrebbe rendere avere una console assolutamente inutile. 

Xbox ha ormai cambiato la storia dei videogiochi, trasformando le logiche del mercato e portandole ad un altro livello. La classica console war tra l’azienda americana e Playstation è ormai un ricordo del passato, dato che adesso Microsoft non si concentra più sulle console. Con il Game Pass, infatti, da Redmond è partito un cambiamento storico che ha spostato la storia dei videogiochi verso un modello meno legato all’hardware e molto più legato ai videogiochi intesi come bene immateriale.

Xbox lavora su un hardware che potrebbe rendere Series X inutile

In particolare con l’Xbox Game Pass Ultimate, che permette di giocare praticamente a tutto su diversi hardware, anche condividendo dei salvataggi e spostandosi liberamente, le cose sono cambiate nettamente. E l’azienda americana vuole non più vendere console, ma un servizio, che man mano diventerà sempre più ricco. Trasformarsi in una sorta di Netflix dei videogiochi però non è facilissimo, perché ci sono diversi limiti tecnici e logistici da risolvere. E pare che Xbox stia lavorando per farlo quanto prima.

Xbox a lavoro su un nuovo hardware, rivoluzione per xCloud?

Una delle funzioni più apprezzate dell’Xbox Game Pass è il Cloud Gaming, definito semplicemente xCloud. Al momento ancora in una fase piuttosto precoce della sua esistenza, il servizio permette di giocare in modo istantaneo ad una serie di titoli presenti sul Pass, a patto di avere una connessione di buon livello. Se Xbox investisse davvero pesantemente in questo servizio, aumentando la potenza a disposizione di chi decide di giocare in streaming e aumentando la libreria di titoli presenti, allora potremmo assistere ad una rivoluzione storica. Che renderebbe Xbox Series X|S non necessarie per giocare le esclusive Xbox, al costo di un piccolo sacrificio nelle performance.

Xbox xCloud gaming

Ebbene un noto leaker, conosciuto col nome di Nick “Shpeshal Nick” Baker, ha parlato di un progetto segreto. “Xbox ha un hardward che vuole mostrare, stanno andando a mostrare che cade in una categoria molto diversa  da quello che la gente si aspetta. Per quanto riguarda l’uscita, la previsione è: “Forse uscirà quest’anno, ma non accadrà sicuramente quest’anno a causa della situazione dell’Ucraina, della carenza di chip.

L’opinione più diffusa è che Xbox stia lavorando ad un dispositivo che, collegato alla televisione, possa permettere di utilizzare l’xCloud senza problemi di rallentamento, utilizzando una scheda di rete di alto livello e rendendo smart anche tv che non lo sono o non supportano le app Microsoft. Se questo fosse confermato potremmo avere un dispositivo che non solo rende meno necessario l’acquisto di una Series X|S, ma anche avverare la visione di Google Stadia come tutti credevano sarebbe stata.