Xbox One X, Microsoft non sa cosa ci sarà dopo ma ha un'idea chiara

Albert Penello è tornato a parlare del pensiero di Microsoft riguardo a Xbox One X, alla sua longevità e a quando potremo vedere un erede completamente next gen (se mai questa circostanza si verificherà).

Stando all'uomo di Microsoft, il colosso di Redmond non sa ancora cosa succederà in futuro, ma "so per certo che ci teniamo moltissimo alla compatibilità; in quest'epoca la gente ha iniziato più ad interessarsi alle loro community e alle loro app, anziché agli hardware di cui dispongono, e noi ci siamo mossi proprio in questa direzione".

"Non sono di certo un sostenitore del 'faremo una nuova console ogni anno', ma i consumatori sono ora più abituati a questa idea del comprare un hardware con differenti livelli di prestazioni".

Xbox One X è in uscita il 7 novembre.

Leave a reply