“Xbox, spegniti!”, streamer fa disconnettere i nemici su Warzone – VIDEO

Giocare con o contro altri utenti è sempre una esperienza nuova e che mette alla prova le proprie capacità ma ci vuole un bel po’ di pensiero laterale per sfruttare le caratteristiche di Xbox come fatto da questo streamer che giocava a Call of Duty Warzone in diretta.

Parlando del nuovo grande titolo di Activision purtroppo ci troviamo spesso a darvi conto di quello che la società è costretta a fare per mantenere i server di gioco un terreno pulito e onesto. E stavolta, da un certo punto di vista, dobbiamo darvi conto di quello che potrebbe essere considerato una nuova frontiera per chi ha intenzione di provare a barare.

streamer spegne console in diretta
Diretta IGotPuppies (videogiochi.com)

Come per tanti altri sistemi di cheating, occorre che si verifichino alcune condizioni ma queste condizioni devono essere talmente tanto specifiche che più che parlare di barare qua si tratta di un trucco di magia modello Harry Potter. Ed è per questo che neanche dopo averlo guardato in diretta ci sentiamo di condannare il tentativo. Ma, come da tante altre storie, si può comunque trarre un insegnamento: attenti a tenere aperto il microfono.

Da expelliarmus a Xbox spegniti, la magia su Warzone

Il grande gioco dedicato al maghetto e prodotto direttamente da Warner Bros di cui, tra le altre cose ve lo foste perso, si sono aperti ufficialmente i preordini per avere a casa l’artbook, è quanto di più vicino alla magica realtà creata da JK Rowling i fan di Harry Potter potranno probabilmente mai chiedere. Ma per trovare un po’ di magia e qualche incantesimo stavolta non c’è bisogno di scomodare né Albus Silente né la camera dei segreti.

streamer call of duty spegne console con chat vocale
Call of Duty (videogiochi.com)

Uno degli streamer più attivi di Twitch, e non solo di Twitch, I Got Puppies, si è lanciato qualche giorno fa in una diretta su Warzone della durata di 24 ore. Nel corso di queste 24 ore ovviamente ha giocato moltissimo. Ma erano in realtà passate solo un paio d’ore dall’inizio dello stream quando, per spiazzare un avversario che si trovava a portata vocale, I got Puppies ha provato ad utilizzare il comando vocale con cui si spegne la console Microsoft. La strana coincidenza è che subito dopo due giocatori sono improvvisamente passati offline.

Senza trucco senza inganno

Lo streamer ha deciso di pubblicare il piccolo video di questo strano momento sul suo account Twitter e, nella ilarità generale, ha ammesso lui stesso di non essere sicuro di cosa sia effettivamente successo ai giocatori spariti all’improvviso. Come accennavamo all’inizio, tecnicamente è qualcosa che può accadere ma devono verificarsi contemporaneamente alcune specifiche condizioni. Una condizione è ovviamente che il giocatore su cui si vuole tentare il trick abbia l’audio non in cuffia. Qualcosa cui probabilmente tanti giocatori adesso baderanno di più per non dare spazio all’incantesimo.