Yoga Lenovo si rinnova, le ultime novità sono spettacolari: sarà adatto per il gaming?

Lenovo rinnova la serie Yoga e le novità sono davvero sorprendenti: come il nuovo portatile Yoga Book 9i, che si preannuncia rivoluzionario con il suo doppio schermo OLED, ed il nuovo tablet con display E-Ink che consente di annotare appunti come su un foglio di carta. Ma non é tutto: scopriamo le novità presentate dalla multinazionale cinese al CES 2023.

Lenovo CES 2023 VideoGiochi.com 9 Gennaio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Yoga Book 9i, Yoga AIO 9i, Lenovo Tab Extreme, Lenovo Smart Paper e Project Chronos: queste le ultime novità principali presentate da Lenovo al CES 2023 di Las Vegas, che dimostrano sviluppi compiuti dalla multinazionale cinese davvero promettenti, tanto da essere stati già considerati, in alcuni casi, dal potenziale rivoluzionario per il settore.

E’ questo il caso, ad esempio, del nuovo Lenovo Yoga Book 9i, presentato alla kermesse tecnologica come il primo notebook al mondo con doppio display OLED full-size: grazie al suo design ed alla sua flessibilità di configurazione, può essere utilizzato come laptop, oppure tablet, o ancora nella modalità “tenda”. 

Tramite essa, i due schermi consentono di aumentare le possibilità di utilizzo del dispositivo sia in termini di operatività, ad esempio utilizzando il primo display per la navigazione su Internet ed il secondo per modificare un file, sia in termini di interazione, ad esempio mantenendo attiva una sessione di video conferenza su uno schermo e gestendo una keynote sull’altro.

Yoga AIO 9i, Lenovo Tab Extreme, Lenovo Smart Paper e Project Chronos: uno sguardo alle altre new entries di casa Lenovo

Novità Lenovo CES 2023 VideoGiochi.com 9 Gennaio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Il nuovo Lenovo Yoga AIO 9i é un dispositivo desktop all-in-one con display da 31,5 pollici a risoluzione 4K. E’ stato progettato per i creativi ed alloggia un processore Intel Core i9 di tredicesima generazione, con la possibilità di utilizzare scheda video modello NVIDIA GeForce Next Gen.

Il nuovo Tab Extreme, invece, si caratterizza per il display più esteso fino ad ora prodotto da Lenovo per un tablet, da 14,5 pollici, con schermo OLED a risoluzione 3K ed un’autonomia dichiarata di 12 ore con una singola ricarica. Mentre lo Smart Paper é un vero e proprio blocco note digitale, con latenza di scrittura pari a 23 ms e 9 diverse impostazioni del tipo di penna.

Infine, in quanto al Project Chronos, Lenovo ha mostrato un concept di home computing in grado di offrire un’esperienza virtuale tridimensionale senza l’utilizzo di visori: si basa sui movimenti del corpo, rilevati da una videocamera di profondità avanzata che “mima” e riproduce le azioni effettuate dall’utente all’interno di un ambiente virtuale, in tempo reale e con rendering tridimensionale. Il lancio e la sua distribuzione sono ancora da confermare.