Affari di Famiglia, Rick e Corey entrano in un videogioco

Questa dovevamo ancora vederla ed eccola qui finalmente: Rick e Corey direttamente da Affari di Famiglia che rimangono coinvolti in un videogioco. E non un videogioco qualunque ma un titolo che è anche molto plausibile visto il loro lavoro.

Se non conoscete la serie che va in onda a ripetizione su DMAX vi facciamo un rapido riassunto (e se la conoscete che ci fate ancora  aleggere qui? scorrete sotto e fatevi due risate). Rick e Corey Harrison sono padre e figlio che gestisono il negozio dei pegni di famiglia e in ogni episodio della serie/reality che li vede protagonisti hanno a che fare con oggetti a volte improponibili altre volte assurdamente introvabili.

Affari di Famiglia, Rick e Corey entrano in un videogioco
Affari di Famiglia, Rick e Corey entrano in un videogioco (foto: Lilith Games)

E deve essere proprio questo loro maneggiare antiquariato con competenza e un bel po’ di ironia che gli ha fatto incontrare un team di sviluppo per un lavoro. Ma non un lavoro di valutazione.

Affari di Famiglia torna indietro nel tempo dentro Rise of Kingdoms

Vi abbiamo dato qualche giorno fa l’annuncio ufficiale che dentro Rise of Kingdoms era arrivata una fazione. La fazione era forse la civiltà più attesa da quando il gioco prodotto da Lilith è uscito la prima volta: gli Egizi. E ora la civiltà dei faraoni porta a 13 fazioni tra cui i giocatori di questo sontuoso strategico in tempo reale possono scegliere.

Affari di Famiglia, Rick e Corey entrano in un videogioco
Affari di Famiglia, Rick e Corey entrano in un videogioco (foto: Lilith Games)

Per promuovere ulteriormente l’accuratezza storica del gioco chi meglio della famiglia Harrison? Ed ecco allora che Rick e Corey diventano protagonisti di un video, insieme ad altre famose personalità di Youtube con cui sono stati accoppiati. Il video è divertente e ricorda da vicino quei programmi di abilità con una punta di Takeshi’s Castle ma senza ponti traballanti. Si tratta di una operazione commerciale ma è forse uno degli spot più divertenti che abbiamo mai visto e dimostra come i videogiochi siano qualcosa che va oltre le camerette degli adolescenti.

Non vi roviniamo la sorpresa di sapere se uno dei membri della famiglia Harrison vincerà tutte le sfide proposte e alzerà il trofeo ma possiamo darvi un indizio. Uno dei due membri della famiglia Harrison gioca incarnando proprio la civiltà egizia. Fatevi due conti.