Aspettando Starfield, ecco l’enorme Fallout London – VIDEO

Il progetto che va sotto il nome di Fallout London si è finalmente mostrato con un nuovo trailer ancora più sbalorditivo di quanto abbiamo già visto e i suoi sviluppatori hanno deciso di fare la guerra aperta a Starfield a partire dalla data di uscita annunciata.

La grandiosa epopea di Bethesda è prevista in uscita l’anno prossimo ed è proprio l’anno prossimo che a quanto pare i fan di Fallout potranno mettere le mani su una Londra trasformata dalle atomiche in un luogo spettrale e insieme affascinante e riconoscibile.

Aspettando Starfield, ecco l'enorme Fallout London - VIDEO
Aspettando Starfield, ecco l’enorme Fallout London – VIDEO (foto: youtube)

Se non sapessimo che Fallout London non è il prodotto di un team di sviluppo ufficiale né tantomeno di qualche ex Bethesda potrebbero tranquillamente farci credere che il grande team di sviluppo diretto da Todd Howard vuole scusarsi per il ritardo nel capitolo 5.

Fallout London e lo sberleffo al colosso Starfield

I fan di Fallout stanno ancora cercando di digerire la conferma arrivata direttamente da Todd Howard che non si parla assolutamente di Fallout 5 almeno fino all’uscita di The Elder Scrolls 6. E calcolando che del sesto capitolo di questa altra creatura gigantesca si sa soltanto che è in fase di pre-produzione al momento, possiamo metterci comodi e aspettare un bel po’.

Aspettando Starfield, ecco l'enorme Fallout London - VIDEO
Aspettando Starfield, ecco l’enorme Fallout London – VIDEO (foto: Fallout London Team)

Ma, per fortuna, è arrivato un nuovo trailer per il prodotto fan made per Fallout 4 che ci trasporterà tutti dagli Stati Uniti all’isola di Gran Bretagna. Si tratta di una mod che i suoi sviluppatori hanno descritto come della misura di un DLC ma con una qualità e una attenzione alla ricostruzione dei luoghi simbolo della città degna di un videogioco a sé stante. Un progetto che tra l’altro ha intenzione di rimanere canonico e allo stesso tempo dare ai fan di Fallout una esperienza tutta nuova.

Perché nelle FAQ pubblicate dal team che si sta occupando dello sviluppo di questa mod leggiamo infatti che Fallout London non avrà alcuni degli elementi caratteristici dei giochi originali dato che non è ambientato negli Stati Uniti. Per esempio non c’è Vault-Tec anche se sappiamo che ci saranno ovviamente dei rifugi sotterranei e anche una versione british della mascottina che ci fa vedere il pollice.

Ora che c’è l’annuncio della data d’uscita non possiamo fare a meno che pensare che la decisione di uscire con Fallout London nel 2023 sia anche un modo per stuzzicare un po’ Bethesda a tornare nel suo universo radioattivo. Se avete intenzione di provare questa mod sappiate che avrete bisogno di un salvataggio nuovo per inserirla dentro Fallout 4 e che la mod sfrutta tutti i DLC finora rilasciati.