Aumenta la bolletta dell’elettricità, videogiocare costerà di più: i dati

Aumenti in arrivo per la bolletta dell’energia elettrica che farà aumentare quindi anche le spese per le ore passate a giocare. Ecco cosa aspettarci con tutti i dati.

Aumenta la bolletta dell'elettricità, videogiocare costerà di più i dati
Aumenta la bolletta dell’elettricità, videogiocare costerà di più i dati (foto: pixabay)

Magari non ci si pensa ma la console con cui giochiamo o il pc sono elettrodomestici e quindi consumano energia elettrica per funzionare. I rincari previsti alla componente energetica, quindi, si ripercuoteranno sulla bolletta della corrente e su quanto ci costerà giocare o stare collegati a Internet.

Leggi anche -> Ecco il trailer ufficiale per il nuovo personaggio di Genshin Impact: Rosaria

Aumenta la bolletta: Ecco quanto ci costerà giocare

Aumenta la bolletta dell'elettricità, videogiocare costerà di più i dati
Aumenta la bolletta dell’elettricità, videogiocare costerà di più i dati (foto: pixabay)

Già nello scorso trimestre, la bolletta dell’energia elettrica aveva visto un leggero ritocco a salire ma l’Authority per il mercato tutelato fa sapere che la nuova revisione trimestrale porterà ad un ulteriore aumento del costo dell’energia elettrica per gli utenti: si parla del 3,8% in più. Questo momento è dovuto alla leggera ripresa dell’economia e al costo aumentato delle materie prime.

L’aumento scatterà a partire dal primo aprile. Nel corso dell’anno appena concluso avevamo avuto un abbassamento dei prezzi delle materie prime ma ora, soprattutto dato il fatto che l’Asia sta ufficialmente uscendo dall’emergenza pandemia, è tornata a salire la richiesta di materie prime e quindi è risalito anche il prezzo di queste materie prime.

Quello dell’Autorità per l’Energia, Rete Ambiente, Arera, è una previsione sull’andamento della componente energetica da aprile a giugno. Sull’aumento, spiega sempre l’authority, pesa anche la diffusione delle politiche vaccinali che sono, in prospettiva, un segnale di ripresa dell’economia.

Leggi anche -> Tesla, Car and Driver blasta la modalità Full Self Driving: pericolosa

Se però pensate che il 3,8% non si sa nulla per la componente energetica siamo andati a cercarci i dati di consumo di una PlayStation 5, tanto per fare un esempio con la console ultima arrivata: calcolate che nella modalità Power Off, quindi quando nessuno sta giocando ma la console è semplicemente attaccata alla presa della corrente, la PlayStation 5 consuma 11.4 kWh. In un anno, si parla di 1,3 mWh: Senza calcolare l’eventuale rincaro della componente energia siamo intorno alle €400 solo per tenere una PlayStation 5 attaccata alla corrente.

Se non avete ancora implementato nella vostra routine di videogiocatori qualche sistema per ridurre il consumo energetico, vi invitiamo a farlo: farete del bene alla pianeta e farete del bene al portafoglio.

LINK UTILI

Aumenta la bolletta dell'elettricità, videogiocare costerà di più i dati
Aumenta la bolletta dell’elettricità, videogiocare costerà di più i dati (foto: youtube)