Battlefield 2042 ci riprova: previsto nuovo picco di utenti a breve

Le cose non stanno andando affatto bene per Battlefield 2042, ma all’orizzonte potrebbe esserci un glorioso ritorno. Ecco cosa è stato annunciato.

Battlefield 2042 ha fallito praticamente sotto tutti i punti di vista. Il titolo di DICE non è riuscito a invertire la tendenza che si era registrata con un Battlefield V un po’ sottotono, anzi. E invece di tornare alla qualità che ha reso Battlefield 1 tra gli sparatutto più amati della saga, con molti più giocatori attualmente attivi, 2042 ha fatto registrare un nuovo minimo storico per l’IP di EA. Sembra proprio che la bussola sia stata persa e che quel duello che una volta esisteva con Call of Duty sia solo un vecchio ricordo.

Battlefield 2042 gratis
Battlefield 2042 potrebbe presto avere un nuovo picco di videogiocatori attivi

Fin da subito i server del videogioco sono stati tutt’altro che pieni e man mano gli sviluppatori hanno dovuto sopperire alla mancanza di utenti in carne ed ossa con bot. Il sistema di progressione lento e punitivo, le poche bocche da fuoco, le mappe maledettamente vuote e il cringe che caratterizzava ogni singola mossa degli operatori ha reso il gioco immediatamente ostile ai fan della saga. Che da sempre cercano in Battlefield un’esperienza più simulativa, più “seria” e più corale rispetto al concorrente di Activision. Ebbene DICE ha appena fatto un importante annuncio.

Battlefield 2042 ci riprova

Nel disperato tentativo di rianimare Battlefield 2042, gli sviluppatori hanno annunciato l’arrivo della Stagione 3 e anche di star già lavorando per la Stagione 4. “Non abbiamo ancora finito di occuparci di Battlefield 2042“, si legge in una nota ufficiale sugli aggiornamenti in arrivo, “siamo fieri del lavoro che abbiamo svolto negli ultimi 12 mesi”. E per cercare di far aumentare un po’  i numeri dei giocatori attivi, EA e DICE hanno annunciato che per una fetta importante di utenti il gioco sarà praticamente gratis.

Battlefield 2042
Battlefield 2042 combattenti

“Se non ci avete ancora giocato, sappiate che dalla Stagione 3, Battlefield 2042 sarà inserito in Xbox Game Pass Ultimate e disponibile anche per gli abbonati a EA Access”, si legge nel comunicato. Quindi chi è abbonato al servizio di Xbox oppure al servizio di EA  potrà giocare al titolo “gratuitamente”. Una mossa estrema per invertire una parabola tutt’altro che ascendente. Vedremo a fine novembre 2022 cosa succederà.

Ricordiamo che EA ha appena annunciato la cancellazione di un amato videogioco, e che nuove leggi contro i videogiochi stanno allontanando parecchi utenti e appassionati.