Beyond Good and Evil 2, ci sono aggiornamento sullo sviluppo

Sul radar dei fan dei prodotti Ubisoft ma non solo è riapparso per un secondo il segnale di Beyond Good and Evil 2 accompagnato in realtà da altri segnali.

A parlarne è il nostro collega Jason Schreier di Bloomberg che ha fatto un buon riassunto dei piani futuri di Ubisoft non solo per BGE2 ma anche per altri titoli e il tutto sarebbe frutto di voci provenienti da persone vicine allo sviluppo proprio di questo gioco e di altri.

Beyond Good and Evil 2, ci sono aggiornamento sullo sviluppo
Beyond Good and Evil 2, ci sono aggiornamento sullo sviluppo (foto: Ubisoft)

La storia del secondo capitolo di Beyond Good And Evil è lunga e travagliata e sembra sempre esserci qualcosa che non va e che rimanda il gioco e il team di sviluppo che se ne occupa alla casella di partenza. Ma sapere che qualcuno dentro Ubisoft ancora ne parla è sicuramente una buona notizia. Che si somma per esempio alle news riguardo il prossimo Assassin’s Creed.

Ubisoft non ha ancora gettato la spugna con Beyond Good And Evil 2

Beyond Good And Evil 2 è apparso per la prima volta nel 2016 durante l’E3 e doveva uscire a breve giro dopo il primo gioco. Poi tutto ha iniziato ad andare storto ma, stando a quello che ha raccolto dietro le quinte Schreier, Ubisoft non ha gettato la spugna completamente nonostante il gioco continui ad essere in fase di “pre-produzione“.

Leggi anche -> Brutte notizie per chi aspetta un nuovo Metal Gear Solid

Beyond Good and Evil 2, ci sono aggiornamento sullo sviluppo
Beyond Good and Evil 2, ci sono aggiornamento sullo sviluppo (foto: Ubisoft)

Ma essere in fase di pre-produzione significa che il progetto non è stato accantonato, come per esempio è successo con Scalebound di PlatinumGames per Xbox. Non è la prima volta che qualcuno giura e spergiura che il gioco non è morto e che c’è chi ancora se ne occupa. Addirittura a ottobre erano apparsi annunci di lavoro da Ubisoft proprio per lavorare sul secondo capitolo. Prima o poi ci giocheremo? A questo neanche Schreier ha saputo rispondere.

Leggi anche -> Scalebound non è (ancora) morto, sviluppatore lancia appello ad Xbox

Alle voci su un possibile passo avanti di Beyond Good And Evil e anche su quello che dovrebbe essere un nuovo Assassin’s Creed, dal nome in codice Rift e inserito ma in modo tangente nel mondo di Valhalla, ha risposto una rappresentante di Ubisoft che ha sottolineato come la società non ha intenzione di commentare sui rumor e anzi sottolineando come dentro la società i team sono al lavoro su nuovi capitoli di giochi conosciuti e altri giochi nuovi di zecca.