Pessime notizie per chi ha preordinato Steam Deck, c’è delusione

Arrivano delle pessime notizie per i giocatori che sognano di possedere la nuova console portatile di Valve. Ecco cosa delude dello Steam Deck.

Ad oggi nel 2022 esiste solo una console portatile veramente degna di nota, cioè la Nintendo Switch. Infatti sembra che la Sony abbia deciso di abbandonare il mercato delle console portatili e la Microsoft non si sia ancora decisa a sviluppare e creare nulla in questo campo. La Valve però ha deciso di approcciarsi per la prima volta al mondo delle console portatili creando lo Steam Deck. Questa console portatile potrà supportare quasi tutti i videogiochi presenti nello store di Steam, diventando la prima console portatile in cui sarà possibile giocare ai tripla A presenti su PC.

steam deck
Il nuovo Steam Deck è pronto a stupire grazie alla sua enorme libreria! (Fonte: steamdeck.com)

Ad oggi abbiamo potuto vedere diverse caratteristiche della console di Valve, però c’è qualcosa che ha davvero deluso i videogiocatori, un qualcosa che in fondo ci si aspettava ma che si sperava non ci fosse.

Steam Deck: la caratteristica che delude i giocatori

La nuova console portatile di Valve ha parecchie frecce nel suo arco: è una console portatile in grado di far girare tripla A per PC, ha uno schermo touchscreen di ultima generazione e vanta ottime performance. Il prezzo invece potrebbe scoraggiare i giocatori, ma in realtà, lo Steam Deck è un vero gioiello tecnologico, montando una Apu AMD Zen 2, una GPU AMD RDNA e 16 GB di RAM LPDDR5.

Leggi anche -> Videogiocatori raccolgono 150mila firme per nuova esclusiva Playstation

steam deck
Ecco le caratteristiche dei 3 modelli. (Fonte: steamdeck.com)

Inoltre a differenza del modello scelto, cambia anche la memoria interna, e si potrà optare per le fasce da:

64 GB eMMC

256 GB SSD NVMe

512 GB SSD NVMe di ultima generazione

Lo Steam Deck è inoltre una console molto grande, comprensiva di due touch pad, le levette analogiche, i normali tasti che ha qualsiasi controller (sia freccette, tasti azione, levette LR e LB) e due paia di tasti nella parte posteriore, simili a quelli visti nei controller custom delle altre console.

Una cosa che però era ancora dubbia era la durata della batteria, che per una console portatile è una delle cose più importanti. Infatti questo aspetto ha deluso enormemente le aspettative dei giocatori, visto che la batteria a pieno regime dura tra le 1,5 e le 2 ore. Questo aspetto non era conosciuto dai giocatori che hanno preordinato lo Steam Deck, ma speriamo che con qualche patch si potrà aumentare anche leggermente il tempo di gioco.

Leggi anche -> Nuove skin di Fortnite, si lavora per un gioco di Playstation

Questo aspetto negativo potrebbe davvero essere il tallone d’Achille per la console Valve, visto che una console portatile è creata appositamente per essere usata fuori casa e nessuno vorrebbe giocarci costantemente collegata alla corrente elettrica.