Bungie (Destiny) cerca personale per la sua nuova IP

Bungie, azienda sviluppatrice di videogiochi dietro a Destiny, è alla ricerca di personale per la sua nuova IP.

bungie
Lo studio dietro a Destiny cerca personale per la nuova IP (foto: YouTube).

L’azienda sviluppatrice di Destiny e ideatrice di Halo sta raccogliendo forze fresche per il suo nuovo progetto; come già sappiamo, il gruppo è già al lavoro su un nuovo mondo segreto sviluppato in parallelo con Destiny, per il quale però i videogiocatori dovranno aspettare ancora qualche anno.

La nuova misteriosa IP verrà lanciata nel 2025, col progetto però che rimane ancora avvolto nel mistero e dal fascino che questa segretezza, per forza di cose, va ad istituire; un nuovo annuncio di lavoro potrebbe però rivelare qualche informazione riguardo questo nuovo titolo in programma.

Bungie, la ricerca di un Sandbox Designer per la nuova IP

bungie
Immagine per Destiny (foto: YouTube).

L’azienda ha recentemente pubblicato un annuncio di lavoro, che riguarda nello specifico la figura di Sandbox Designer; la posizione verrà ricoperta nell’ambito dello sviluppo di un nuovo action game multiplayer. Il candidato dovrà avere esperienza nel mondo del gaming competitivo e degli eSports, con una predisposizione, stando a quanto si legge, a creare un titolo che coinvolga attivamente la community, con un’attenzione a meccaniche che enfatizzino il gioco di squadra, l’azione e le emozioni dei videogiocatori.

Ancora troppi pochi dettagli per trarre una conclusione sull’effettivo indirizzo della nuova IP, che non dovrebbe comunque distanziarsi dalla struttura ben collaudata già vista nel franchise di Destiny; d’altronde, meccanica che vince non si cambia.

Leggi anche –> Knockout City gratis anche finita la prova: ecco perché

Già a gennaio del 2020, l’azienda era alla ricerca di personale per un prodotto RPG descritto come “qualcosa di comico con personaggi leggeri e con un tocco magico“. Bungie ha sicuramente voglia di investire e, a questo punto, solo il tempo ci permetterà di scoprire nuovi dettagli sui piani dell’azienda; restate con noi per ulteriori aggiornamenti a riguardo!

Leggi anche –> TRIGGERED – Aloy è troppo brutta per farci apprezzare Horizon Forbidden West

Link utili