CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2: “rubata” meccanica a Rainbow Six Siege

CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2 avranno una meccanica molto interessata, che è presa direttamente da Rainbox Six Siege.

CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2 sono tra i videogiochi più attesi del mondo. Parliamo infatti dei nuovi titoli delle IP più grandi e giocate dagli amanti degli FPS di tutto il pianeta. Il primo è l’ennesimo capitolo di una saga amatissima, che si è iscritta nella storia videoludica e di cui si sente la mancanza, in termini qualitativi e quantitativi. Dall’altra parte c’è il sequel di uno dei free-to-play di maggior successo di sempre, con un’utenza gigantesca, che ogni singolo giorno popola i server per farsi battaglia.

CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2: “rubata” meccanica a Rainbow Six Siege

Per questo motivo l’attenzione è veramente alta e tutti sono col fiato sospeso per ogni singolo minimo aggiornamento che riguarda il titolo. Da questo punto di vista le ultime notizie sono davvero molto interessanti, e lasciano intendere come si stia cercando di confezionare un’esperienza che possa davvero rimescolare le carte e spingere gli utenti ad appassionarsi più che mai alla saga di Call of Duty.

CoD MW 2 e Warzone 2 copiano da Rainbow Six Siege

Uno dei leaker più importanti per quanto concerne il mondo degli FPS ha parlato proprio di quello che sta succedendo dietro le quinte per lo sviluppo di CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2. E le novità che sono state condivise con i videogiocatori sono a dir poco succulenti. Si parla infatti di una nuova meccanica che è presa pari pari da Rainbow Six Siege, un altro shooter amatissimo e che ha avuto un’influenza molto pesante sullo sviluppo degli FPS contemporanei. Con i tanti e diversi operatori disponibili, il gameplay è sempre vario e intrigante, ed inevitabilmente altre grande case di sviluppo hanno voluto implementare alcune caratteristiche. Si pensi a Battlefield 2042 e ai suoi operatori, che però ha fallito su tutti i fronti, con tanto di decisione durissima da parte di EA.

Warzone 2

Ebbene secondo un leak, in CoD Modern Warfare 2 e Warzone 2 ci sarà una meccanica che contraddistingue uno degli operatori di Rainbow Six Siege, ovvero l’abilità speciale di Caveira. Dopo aver abbattuto un nemico, l’agente speciale può interrogarlo prima di ucciderlo, potendo così vedere in tempo reale la posizione degli avversari. Pare proprio che la meccanica dell’interrogazione per l’avversario abbattuto sarà presente anche nei prossimi capitoli di CoD. Di seguito il video per capire esattamente di cosa si sta parlando.