COD Warzone aiuto dall’esterno, un’app aggira lo Skill Based Matchmaking 

COD Warzone (screenshot YouTube)

Una segnalazione arriva per COD Warzone. Si tratta di un aiuto dall’esterno, nello specifico un’app che aiuta lo Skill Based Matchmaking 

Sono molti gli argomenti discussi tra la community di COD Warzone. Si chiacchiera molto sul sistema di matchmaking che Activision utilizza per la creazione delle lobby di gioco. Non vi è un’ammissione pubblica da parte della compagnia, dato che la presenza dello Skill Based Matchmaking (SBMM) è data per scontata da tanti.

Questo skill influenza non solo le partite di COD Modern Warfare e Black Ops Cold War ma anche il noto Warzone. Tale sistema ha lo scopo di abbinare i giocatori con livello pari o simile e li fa affrontare tra di loro. Queste partite però, per molti, risultano complicate dato l’alto livello in cui si trovano a giocare.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Pokémon GO annuncia le sfide di collezione: le informazioni

COD Warzone e l’app che aiuta lo Skill Based Matchmaking

COD Warzone
COD Warzone (screenshot YouTube)

Molti utenti però hanno trovato un modo per poter aggirare lo skill. Si tratta di una Companion App fan-made di Warzone. Tale app permette di consultare dati e statistiche dei giocatori presenti nella lobby pre-partita, di modo da valutare se sia la lobby adatta o decidere di sceglierne un’altra. Originalmente l’applicazione è stata sviluppata per fornire uno strumento che mettesse in guardia da eventuali cheater.

Dato l’uso che ne è stato fatto poi, gli sviluppatori si sono visti costretti a modificare con una patch il funzionamento dell’ app. Infatti ora sono disponibili informazioni meno dettagliate, solo rese disponibili nel momento in cui è terminata la fase pre lobby.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Fall Guys e DOOM, mostrato il primo costume a tema della collaborazione

Ultimamente Call of Duty Warzone è continuamente criticato. Ci si lamenta per il DMR 14, il fucile semiautomatico proveniente da Cold War. Questo ha infatti sbilanciato gli equilibri del battle royale. In tanti infatti stanno chiedendo e sperano in un nerf dell’arma.